Torre Santa Susanna: maltrattamenti ed estorsione nei confronti della madre. Arrestato
lunedì 11 luglio 2016
Carabinieri arrestano un giovane per maltrattamenti ed estorsione nei confronti della madre.

I carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane, classe 1985 del posto, poiché resosi responsabile di continui maltrattamenti nei confronti della propria madre. Le indagini, hanno consentito di accertare che il giovane nell’arco temporale dell’ultimo quinquennio, mediante ripetuti episodi di violenza sulle cose e minacce, costringeva la propria madre a consegnare, in vari periodi, somme di denaro in contante di importi variabili tra euro 40,00 ed euro 140,00, per pagare pregressi debiti e acquistare sostanze stupefacenti. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il giovane è stato associato presso la Casa Circondariale di Brindisi.
 
mercoledì 24 luglio 2024
SAN VITO DEI NORMANNI - Erika Fornaro, 36 anni, originaria di San Vito dei Normanni, sarà l'unica rappresentante italiana nel ruolo di arbitro internazionale di Taekwondo alle Olimpiadi di Parigi. Dal 7 al 10 agosto, ...
mercoledì 24 luglio 2024
"Le politiche messe in campo dalla Regione Puglia in questi ultimi anni sul tema dell’attrazione degli investimenti rischiano di essere compromesse da una politica nazionale miope che, pur di accentrare potere, ha smantellato un ...
mercoledì 24 luglio 2024
Il Partito Democratico di Brindisi esprime profonda delusione e preoccupazione per la gestione dell’amministrazione comunale riguardo al programma estivo degli eventi. Mentre realtà vicine hanno saputo attrarre visitatori ...
mercoledì 24 luglio 2024
  FASANO - A partire da mercoledì 24 luglio sarà possibile effettuare l’iscrizione al servizio di refezione scolastica per tutti gli alunni frequentanti le scuole dell’infanzia e primaria, a tempo pieno, del ...
mercoledì 24 luglio 2024
Si chiude con un saldo positivo per 566 unità il II trimestre 2024 per le imprese delle province di Brindisi e Taranto. Circostanza confortante, dopo i risultati non buoni dei primi tre mesi dell’anno in corso, ma resta il ...