Ostuni. Disposto dal 3 luglio il servizio notturno di raccolta porta a porta.
venerdì 1 luglio 2016
L’Amministrazione Comunale di Ostuni con l’obiettivo di migliorare il servizio e offrire alla cittadinanza e all’utenza una migliore vivibilità, d’intesa con i responsabili della ditta appaltatrice del servizio di igiene ambientale della città (l’Ati “Gial Plast-Bianco”), ha stabilito che a partire dalla notte del 3 luglio e fino al 31 agosto il servizio di raccolta domiciliare porta a porta sarà effettuato nelle ore notturne.

Tale attività notturna consentirà alla ditta appaltatrice l’espletamento del servizio di raccolta rifiuti lungo le località della marina in turno mattutino. Il servizio di raccolta  nell’area urbana (il centro abitato da Viale Pola e via Fogazzaro sino alla periferia in direzione di Carovigno, Francavilla, Ceglie, Martina e Cisternino)  sarà garantito dalle ore 24 e sino alle 9 del mattino successivo. Nel centro storico, invece, il servizio sarà garantito dalle ore 3:00 alle 9:00  I sacchetti dei rifiuti dovranno essere depositati davanti alle abitazioni, negli appositi contenitori, secondo il giorno stabilito dal calendario di conferimento sino ad ora attuato per indifferenziato, plastica-alluminio, carta e rifiuti organici.

Sempre al fine di garantire un migliore servizio per questi mesi estivi l’amministrazione comunale ha invitato la cittadinanza e l’utenza tutta a non depositare i sacchetti nelle ore della mattina (come avviene spesso) in quanto il lavoro degli operatori si svolgerà durante le ore notturne sem-pre col ritiro a domicilio.

Inoltre come annunciato nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa partiranno nella notte di domani sabato 2 luglio le isole ecologiche mobili presso il parcheggio dell'edificio scolastico Vitale.  Le isole ecologiche mobili saranno attive dalle 2:00 alle 4:00, raccoglieranno solo rifiuto diffe-renziato e saranno destinate ad utenze non domestiche (attività commerciali)

Sempre nell'ottica di un potenziamento del servizio nel periodo estivo l'assessorato all'ambiente ha deciso di integrare il personale con ulteriori 20 unità in servizio da oggi 1 luglio. Integrazione che porta ad un totale di 115 risorse in campo per la gestione dei rifiuti. 

Previsto inoltre il raddoppio dei turni di lavaggio in piazza, il triplicamento dei turni di pulizia cestini gettacarte in tutta la città, un congruo numero di operatori a presidio della zona Centro storico , Piazza della Libertà, zona ottocentesca e villa comunale.  Previsti, inoltre, lavaggi straordinari delle principali strade cittadine, dei carrellati ed il completamento del II ciclo di rimozione delle alghe presso il porto di Villanova.
 
 
 
 
 
 
 
TAG: ostuni,