ASL Brindisi: il Registro Tumori ASL BR oggi è una realtà
venerdì 17 giugno 2016
Il Registro Tumori ASL BR oggi è una realtà. L’accreditamento è avvenuto ufficialmente nella XX Riunione Scientifica Annuale dell’Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM) che si è svolta a Reggio Emilia nei giorni 13-14-15 aprile 2016. 

La Commissione di Accreditamento dell’AIRTUM aveva già inviato comunicazione al Coordinatore del Registro, Dr. Antonino Ardizzone, nel mese di gennaio di quest’anno, con i complimenti per il lavoro svolto. 

Il Registro Tumori ASL Brindisi, appartenente alla rete regionale pugliese, istituito con Deliberazione del Direttore Generale del 2011 all’interno dell’Unità Operativa Complessa di Statistica ed Epidemiologia diretta dal Dr. Giuseppe Spagnolo, copre l’intera provincia di Brindisi ed ha ottenuto l’accreditamento a conclusione dell’accertamento di tutti gli aspetti oggetto di valutazione: condizioni strutturali, requisiti e formazione del personale dedicato, qualità nella registrazione e codifica dei casi incidenti relativi al periodo 2006-2008. 

I dati relativi al periodo indicato sono già stati pubblicati nel Rapporto Registro Tumori Puglia 2014, presente sul Portale regionale della Salute. Attualmente il gruppo è impegnato nella registrazione dei casi incidenti per il periodo 2009-2011 attraverso la laboriosa fase di consultazione delle cartelle cliniche, indispensabile per la gestione dei casi del Registro.

Il Registro Tumori ASL Brindisi ha inoltre partecipato alla realizzazione degli studi collaborativi prodotti dal Registro Tumori Puglia:

• “Melanoma della cute in Puglia, anni 2006-2008: analisi di incidenza e sopravvivenza”;

• “Incidenza dei tumori maligni infantili in Puglia, anni 2003-2008”; 

• “Eterogeneità territoriale dell’incidenza del tumore tiroideo in Puglia: un’analisi preliminare”; 
• “Stadio dei tumori della mammella in Puglia in un campione di 320 casi”;
• “Caratteristiche della mortalità per tumore polmonare maschile in Regione Puglia dal 1982 al 2013”; 
“Incidenza di NHL, leucemie linfatiche e tumori plasmacellulari in Puglia. Confronto con tassi Haemacare e di RT Modena”; 

“Alla ricerca della rarità: analisi dei sarcomi dei tessuti molli del Registro Tumori Puglia e relativi PDTA”; 

“Mortalità per tumore del fegato e diabete mellito di tipo 2 in Puglia con un modello shared component”. 

A breve sarà aggiornata la scheda tecnica sul sito dell’AIRTUM e sul Portale Regionale della Salute, e sono prossimi alla pubblicazione i dati riguardanti il quadriennio 2006-2009, all’interno del Rapporto del Registro Tumori Puglia 2015.
Un altro passo importante è compiuto.
                               
 
giovedì 23 maggio 2024
MESAGNE. G7 - I’evento che, organizzato da Puglia Walking Art e dalla Rete di impresa Puglia Micexperience, vede il patrocinio di Regione Puglia e Comune di Mesagne, Camera di Commercio di Taranto-Brindisi e Aeroporti di Puglia e ...
giovedì 23 maggio 2024
  BRINDISI - In occasione dell'attesissimo evento "Bams", che si terrà venerdì presso il Parco del Cillarese, la Commissione comunale di vigilanza sui pubblici spettacoli ha stabilito una serie di rigide prescrizioni ...
giovedì 23 maggio 2024
OSTUNI - Si terrà venerdì 24 maggio prossimo dalle ore 17,30 a Ostuni presso la Sala Consiliare del Comune il Convegno su “Comunità Energetiche Rinnovabili: opportunità per cittadini e ...
giovedì 23 maggio 2024
BRINDISI - Il Presidente nazionale di Confcommercio Giovani Matteo Musacci domani, giovedì 23 maggio, sarà a Brindisi per partecipare ad una iniziativa organizzata dai giovani imprenditori di Confcommercio ...
giovedì 23 maggio 2024
Mesagne: la Polizia di Stato sequestra circa mezzo chilo di droga  MESAGNE - Ieri, nelle campagne di Mesagne, il personale della Polizia di Stato ha sequestrato quattro "panetti" di sostanza stupefacente del peso complessivo di circa ...