Premiati i veterani dei Vigili del Fuoco di Brindisi.
martedì 7 giugno 2016
Nella mattinata del 07.06.2016 nell’aula formazione del Comando Provinciale di Brindisi, si svolta la cerimonia di premiazione dei primi pompieri di Brindisi. Tutto nasce dall’idea del Presidentedell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco di Brindisi Cav. Matteo Beso,che ha voluto così dare un riconoscimento a tutti coloro che, prima di lui lo hanno preceduto e soprattutto dato dei insegnamenti al mestiere più pericoloso del mondo, dove vige ancora il motto “ dove tutti scappano, noi andiamo”.
 
I premiati, tutti ormai ultra-settantacinquenni sono gli ex Capi Reparto: Pinto Giuseppe, Baldari Giovanni, Coan Pietro, Loparco Quirico, Malorzo Antonio, Piliego Antonio, Riso Liborio, Spagnolo Luigi, Stanisci Giovanni, Stanisci Domenico, Rosato Francesco, Di Lena Cosimo, Epifani Tommaso, De Lorenzo Francesco, Semeraro Vito, Toscano Umberto.

 Nell’occasione il Cav. Giuseppe Pinto che lo scorso ottobre ha varcato la soglia dei 90 anni, ha avuto anche il titolo di Presidente onorario della stessa Associazione.
 
Sono tutti pionieri del soccorso tecnico urgente, che oltre che lo facevano quotidianamente in tutta la Provincia di Brindisi, venivano chiamati anche nelle varie calamità in tutto il territorio Nazionale, molti di loro hanno partecipato alle operazioni di soccorso nei vari terremoti, ad iniziare di quelli in Sicilia negli anni ’60, o nelle varie alluvioni del Polesine, dell’Arno di Firenze, dei terribili terremoti del Friuli, dell’Irpinia e tanti altri ancora.
 
La premiazione consisteva in una targa personale, un attestato di benemerenza e una pergamena scritta di pugno sempre dal Cav. Matteo Beso, parole lodevoli e toccanti sino a far commuovere questi uomini duri spesso considerati eroi dalla popolazione, perché quotidianamente mettono a repentaglio la loro vita per salvare quella degli altri. Alla Premiazione hanno presenziato il Comandante Provinciale Dott. Ing. Michele Angiuli, il V.ce Comandante Ing. Mimino Mazzotta, il Direttivo e soci dell’A.N.VV.F. di Brindisi e anche la presenza dei colleghi dell’A.N.VV.F. di Taranto con le rispettive consorti.
 
Il tutto si è concluso con un bel rinfresco, dove tutti hanno avuto modo di ricordare con grande orgoglio i loro interventi passati nei Vigili del Fuoco e infine salutandosi fraternamente come è solito fare nella grande famiglia dei VV.F. fatta ancora di grandi valori morali.