Yari e Naike… aspettando un bebè!
giovedì 12 maggio 2016
Yari Carrisi, meglio conosciuto con l’appellativo del “figlio di Albano”, è il secondogenito frutto dell’amore di Albano e di Romina Power. Nato nel 1973, possiede esperienze sia nella musica che nel cinema.  Grazie all'influenza dei suoi genitori, entrambi famosi esperti di musica, ha avuto modo di sperimentare tanti generi e vari strumenti musicali, finché non ha deciso di scrivere anche lui dei pezzi che non sono riusciti a diventare, però, dei brani popolari. Yari, comunque, fa conoscere le sue canzoni durante i prestigiosi concerti ideati dai suoi genitori, soprattutto negli ultimi anni.
 
Il giovane Carrisi è molto riservato e non sopporta il gossip, ma ci svela un aneddoto che gli accadde da adolescente. “Alcuni individui tentarono di rapirmi, avevo 12 anni, ma un angelo custode mi salvò. A quel punto, però, i miei genitori preferirono mandarmi a studiare in Svizzera con mia sorella. Non mi hanno mai trattato da bambino, per fortuna! Con onestà ho sempre saputo il rischio che stavo correndo, tanto da accettare ben volentieri il trasferimento in Svizzera, dove, tra l'altro, mi si aprì un nuovo capitolo della mia vita. Li ebbi la gioia di conoscere persone stupende… non posso certo lamentarmi”. Yari non ricorda solo quei momenti… egli non potrà mai dimenticare il giorno in cui Albano e Romina si sono lasciati definitivamente e i suoi tentativi vani per farli riconciliare. “Per i miei genitori, ho dovuto imparare a diventare psicologo di coppia. Per la loro separazione, ho sofferto molto e continuo a soffrirne. I miei hanno sempre litigato a distanza ed io ho sempre provato ad essere il loro mediatore”.
 
Lo scorso anno partecipò al reality “Pechino Express” in coppia con Pico Rama (erano gli Illuminati). Durante il programma conobbe Naike Rivelli, la figlia di Ornella Muti. L'amore tra i due sbocciò proprio durante l'esperienza televisiva. Dopo essersi lasciati per qualche tempo, ora sono più uniti che mai e si sono raccontati a cuore aperto. Ha raccontato Naike “Ho conosciuto Yari e mi sono innamorata. Il vero motivo per il quale ho lasciato la gara è che sui monti del Sudamerica, sono rimasta incinta di Yari. Non vi nego che mio fratello ci rimase malissimo. Quando sono uscita dal programma sono rimasta due settimane in Sudamerica, perché avevo delle perdite. Ho avuto un aborto spontaneo. Non l'ho rivelato perché pensavo lo facesse la produzione di Pechino Express. Dopo la perdita del bambino ho avuto purtroppo molti altri malanni da curare”.
 
Una volta conclusa l’avventura televisiva, Yari e Naike si sono frequentati assiduamente e senza aspettare troppo, ci sono state le presentazioni in famiglia ed è stata naturalmente una gran festa. Romina Power e Ornella Muti hanno dato la loro benedizione e hanno passato con Yari e Naike una breve vacanza. Le foto della coppia non mancano mai, sui vari social network, e sembrano davvero molto uniti: Naike lo chiama "il mio re", Yari non è mai prolisso e si limita a sorridere all'obiettivo.
 
Naike Rivelli e Yari Carrisi fanno decisamente sul serio. Nei pensieri della coppia, a quanto pare ormai saldissima, infatti, c’è spazio anche per il tanto atteso bebè. A rivelarlo, ospite in tv di Barbara D’Urso, è stata proprio la figlia di Ornella Muti, che ha fatto anche intendere come, con il secondogenito di AlBano e Romina, le cose vadano davvero alla grande: “Sono pronta ad avere un altro figlio. Non ci avevo mai pensato prima, ma con Yari è diverso”, ha spiegato la quarantunenne attrice e cantante, già mamma di Akash, nato nel 1996 e frutto di una breve relazione. “Yari è un buon compagno, quindi sarebbe anche un ottimo padre. Ha già un rapporto bellissimo con Akash”.
 
Insieme da poco più di un anno, da quando, cioè, si conobbero durante la partecipazione del noto reality “Pechino Express”, i due hanno riempito la pagine dei giornali di gossip. La loro unione si fortificò ancora di più dopo il lutto per la perdita del bambino che Naike portava in grembo: “Tutti i bambini che arrivano sono degli angeli e portano qualcosa di bello, anche se poi non ce la fanno a nascere”, ha spiegato la Rivelli. “Quando l'abbiamo perso è stato atroce, ma eravamo talmente saldi tra noi che siamo riusciti a superarlo. Adesso ci stiamo riprovando”.
 
A questa coppia così fresca, così vera, noi auguriamo il meglio. Non ci resta che attendere la bella notizia che possa coronare ulteriormente questo piccolo grande amore.
 
ILARIA SOLAZZO
sabato 22 giugno 2024
Il TAR del Lazio ha recentemente accolto il ricorso presentato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale (AdSPMAM) contro il Consorzio ASI di Brindisi. La sentenza invalida le note emesse dal Consorzio a ...
sabato 22 giugno 2024
Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa della FIT - CISL AVRpA Brindisi   ADESSO BASTA…. In riferimento a quanto riportato dagli organi di stampanella giornata odierna, a seguito del sopralluogo della Commissione ...
venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Lunedì alle ore 18:30, presso la sede dell’Associazione in Via Pordenone 8 a Brindisi, si terrà un incontro di notevole rilevanza sociale nell’ambito del podcast “Caffè tra Amici”. Il ...
venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Kellanova, precedentemente nota come Kellogg Company e azienda proprietaria del brand Kellogg’s, è lieta di annunciare l’inaugurazione del nuovo playground situato all’interno del Parco Maniglio, nel ...
venerdì 21 giugno 2024
MESAGNE  -  Si preannuncia «caldo» di prenotazioni il primo fine settimana di giugno, successivo al vertice fra i Grandi della Terra in Puglia. La mostra «G7, Sette secoli di arte italiana», allestita ...