Vicenda Pilone. Sinistra Italiana si mobilita per il "No" alla vasca dei liquami
martedì 19 aprile 2016
Si mobilita il gruppo consigliare della Regione Puglia di Sinistra Italiana dove il capogruppo Guglielmo Minervini, insieme all'assessore  Domenico Santorsola (assessore all'ambiente) incontra una delegazione del comitato salvaguardia del Pilone, per mediare lo spostamento della Vasca di liquami, predisposta a 30 m. dalla spiaggia, confinate al perimetro dell'area protetta "Parco delle Dune Costiere". Interesse parte anche dall'ex assessore a lavoro della regione Puglia Leo Caroli (Sinistra Italiana in provincia di Brindisi),  che sposa la battaglia per lo spostamento della vasca di liquami. Tra le altre il presidente Michele Emiliano, che era di passaggio per il consiglio regionale, ha confermato l'apertura di una conferenza dei servizi alla presenza del Sindaco Gianfranco Coppola. Presente il Senatore Piero Iurlaro, anch'esso per manifistere il dissenso denominato "Lo scempio sul mare". Oggi la marcia sotto la regione Puglia, ha portato ad un risultato importante. Nei prossimi giorni, si spera di concretizzare un tavolo tecnico tra regione Puglia, amministrazione comunale, Acquedotto Pugliese e Comitato Salvaguardia del Pilone.