Tennistavolo Brindisi festeggia la serie C1
martedì 19 aprile 2016
Ultima giornata di ritorno e due vittorie su tre per le squadre brindisine: in C/2 dopo aver conquistato con due giornate di anticipo la vittoria del campionato e la promozione nella serie superiore, il TT Brindisi batte per 5-0 il CTT Taranto. Anche la squadra di D/1 suggella la chiusura di un ottimo girone di ritorno andando a vincere in trasferta ancora sul CTT Taranto (2^ classificata del campionato) per 5-2. La squadra di D/2 pur lottando soccombe contro la seconda forza del torneo, la leccese Utopia Sport, per 3-5.

Il presidente Cosimo Montanaro può finalmente gioire liberamente: “Obiettivi pienamente centrati per tutte le tre squadre: vittoria della C/2, una comoda salvezza in D/1, un buon torneo di D/2 per far crescere i giovani, qualificazione alle fasi finali del Ping-Pong Kids per qualche mini-atleta in erba. Questi erano i programmi ad inizio anno, pienamente rispettati grazie alla serietà di tutti gli atleti. Partire favoriti ad inizio anno tante volte può risultare in epiloghi deludenti per qualche imprevisto o scivolone, ma non è stato questo il caso, i ragazzi sono rimasti concentrati dalla prima all’ultima giornata ed hanno portato a casa tutti i risultati che ci aspettavamo senza mai deludere le aspettative. Adesso qualche giorno di pausa per digerire torta e spumante e poi al lavoro per allestire squadre competitive per il prossimo anno!”

Poche pause invece per gli atleti: nel prossimo week-end è già tempo di Campionati Italiani Giovanili, che vedranno  Nicola Giove ai nastri di partenza della categoria Allievi in quel di Terni. Poi a giugno i Campionati Italiani delle diverse categorie e le fasi finali del “Ping Pong Kids”, torneo nazionale che si svolge annualmente a Terni per far confrontare tra loro i migliori talenti nazionali under 9 e under 11, che vedranno impegnato un altro rappresentante della società, il piccolo Matteo Antonazzo di 8 anni.

Nella foto: da sinistra: il presidente Cosimo Montanaro, Antonio Montanaro, il piccolo Matteo Antonazzo (vincitore del trofeo regionale Ping Pong Kids), Enrico Saitta, Nicola Giove.