Angela Carluccio replica: "Lavoro per il bene dei figli di tutti"
sabato 16 aprile 2016
"In riferimento alle dichiarazioni rese dal candidato del centrodestra e ritenendo di non voler alimentare qualsiasi gratuita polemica che possa distogliere i cittadini dalla valutazione serena dei programmi e delle idee, desidero fornire a loro - e solo a loro - ulteriori elementi di conoscenza":

è quanto dichiara Angela Carluccio, candidata sindaco per la Grande Coalizione di Centro.

"L'avvocato Massari, evidentemente  preso dalla foga dell'improvvisa candidatura, non ha avuto il tempo di documentarsi sull'importanza che le convenzioni Enel avranno invece nel futuro della nostra città", spiega Carluccio.  "Io l'ho fatto e sono disposta chiarire le idee al collega in qualsiasi momento, dimostrandogli che Enel ha il dovere di pagare, da subito, alla nostra città svariati milioni di euro e che essi possono essere utilizzati a beneficio dei cittadini.

"A questo punto però l'elettorato deve prendere atto - aggiunge Angela Carluccio  che da un lato il centrodestra sostiene che le convezioni non c'entrano nulla e dall'altro che il centrosinistra si candida proprio con l'Enel seduta in prima fila. Di fatto escludendo la possibilità di una immediata trattativa per ottenere le convenzioni economiche.

"Io invece confermo - conclude Carluccio - che le convenzioni saranno il primo punto da affrontare il giorno successivo alle elezioni. Forse sottrarrò del tempo ai miei bambini ma Massari può stare tranquillo. Li ripagherò costruendo per loro, e per i figli di tutti i brindisini, una città migliore".