Soppressione Corte d'appello Lecce, D'attis e Lolli: ci stanno togliendo tutto, anche le mutande.
martedì 12 aprile 2016
Soppressione Corte d'appello Lecce, D'attis e Lolli: territorio massacrato dalle decisioni del Governo. Ci stanno togliendo tutto. Dopo Autorità Portuale, Camera di Commercio e Corte d'appello penseranno di sfilarci anche le mutande.

"Un territorio massacrato da decisioni del Governo Renzi che decreto dopo decreto ci sta togliendo tutto. Autorità Portuale e Camera di Commercio via da Brindisi ed ora anche la Corte d'Appello soppressa a favore di Bari. Ora basta perché altrimenti di questo passo penseranno di sfilarci anche le mutande"

È la dichiarazione di Mauro D'Attis, membro dell'Esecutivo regionale di Forza Italia che nei giorni scorsi ha avviato una raccolta firme presso il Tribunale di Brindisi e a Lecce contro la soppressione della locale Corte d'Appello prevista dal Governo Renzi.

La iniziativa di Brindisi è stata coordinata dall'avvocato Lelio Lolli, attuale responsabile provinciale del Dipartimento Regionalismo, Federalismo e Identità territoriale di Brindisi.

"La soppressione della Corte d'Appello di Lecce - ha dichiarato Lolli - è parte di una riforma che non tiene in alcun conto le esigenze del territorio e le attuali problematiche della Giustizia che andrebbero risolte con un rafforzamento delle risorse. È inconcepibile che il Governo nell'ottica della spending review smantelli le strutture esistenti e non cerchi le risorse tagliando ed eliminando i tanti sprechi della Pubblica Amministrazione da sempre noti ma opportunamente ignorati. Per questo abbiamo deciso di manifestare la nostra ferma contrarietà ad una riforma che danneggia territorio e cittadini di Brindisi, Lecce e Taranto"


mercoledì 29 maggio 2024
Nell’assemblea del 28 maggio, che si è svolta nella sala Francigena della direzione generale della Asl Brindisi, le associazioni accreditate hanno eletto Giuseppe Di Giorgio come nuovo presidente del Comitato Consultivo ...
mercoledì 29 maggio 2024
MESAGNE - Cane Caduto in Pozzo Salvato dai Vigili del Fuoco!Un eroico intervento dei Vigili del Fuoco ha salvato la vita di un cane domestico a Capo Dampietro, nel territorio di Mesagne. L'incidente è avvenuto quando il cane ...
mercoledì 29 maggio 2024
LEGAMBIENTE: 40 ANNI DI BATTAGLIE SU IMPATTO AMBIENTALE DELLE CENTRALI TERMOELETTRICHE A CARBONESono passati 40 anni da quel mese di maggio del 1984, quando Legambiente organizzò prima a Brindisi e poi a Lignano Sabbiadoro, il primo ...
mercoledì 29 maggio 2024
Fantastica settimana quella appena trascorsa per l’I.P.E.O.A. di Brindisi e in particolare per cinque studenti, tutti provenienti da città diverse, che hanno ospitato altrettanti studenti lituani nell’ambito del progetto ...
mercoledì 29 maggio 2024
BRINDISI, RACCOLTA DIFFERENZIATA: NIENTE SOLDI DI ECOTASSA PER BRINDISI. GRAZIE A COMUNE E TEOREMALa Giunta regionale ha stanziato le risorse necessarie per premiare i comuni virtuosi che hanno saputo effettuare la raccolta differenziata. ...