E’ di Brindisi il più Giovane Cassazionista d’Italia.
mercoledì 23 marzo 2016
Nei giorni scorsi si è concluso il primo corso-concorso Scuola superiore dell'Avvocatura del Consiglio Nazionale Forense volto al conseguimento dell'iscrizione nell'albo speciale per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori (Consiglio di Stato, Corte dei Conti, Cassazione, Tribunale Superiore delle Acque). In sostituzione del precedente metodo di abilitazione collegato alla mera anzianità l'art. 22 della legge 31 dicembre 2012 n. 247 ha, infatti, previsto un percorso su scala nazionale, particolarmente selettivo e riservato ad avvocati già abilitati da almeno otto anni. Al termine della procedura edizione 2015, consistita in prova preselettiva, corso teorico pratico di 120 ore, prova scritta e prova orale, sono risultati idonei 166 avvocati, a fronte di una platea di partecipanti di circa 1.500 avvocati.

Tra i vincitori, il più giovane per età è risultato l’ Avv. Mario Marino Guadalupi del Foro di Brindisi, classe 1980, che è pertanto diventato Cassazionista a soli 35 anni.