Italia nostra: No al rinnovo della concessione della banchina Sciabiche per il servizio rimorchiatori.
lunedì 21 marzo 2016
Come riportato dalla stampa, all’ordine del giorno del comitato portuale di mercoledì 23 marzo è previsto il rinnovo per altri quattro anni della concessione della banchina in area Sciabiche per il servizio rimorchiatori. Da tempo Italia Nostra, con atti amministrativi presso gli enti interessati, chiede lo spostamento di tutte le attività che occupano parti importanti del lungomare e ne impediscono il reale recupero, la conseguente riqualificazione e, quindi, la fruizione pubblica, sostenendo la necessità di individuare, fuori dal porto interno, un’area idonea a garantire l’appoggio logistico e operativo del servizio rimorchiatori gestito dall’attuale società concessionaria. Si ritiene, inoltre, che in un’ottica progettuale di più ampio respiro, sia compito della nuova Autorità Portuale di Sistema, prevista dalla riforma, e non del commissario straordinario e dell’attuale comitato portuale, decidere su concessioni di così lunga durata.

Si auspica che nelle decisoni del comitato portuale di mercoledi 23 non prevalga una logica limitativa e privatistica della gestione del porto di Brindisi