Assemblea tematica dei Conservatori e Riformisti sul Piano di Riordino Ospedaliero. Raffaele Fitto attacca: “Persi 10 anni”.
lunedì 7 marzo 2016
Assemblea tematica dei Conservatori e Riformisti sul Piano di Riordino Ospedaliero. Raffaele Fitto attacca: “Persi 10 anni”. I Conservatori e Riformisti all’attacco del Piano di Riordino Ospedaliero deliberato dalla Regione Puglia, attraverso anche una serie di iniziative e confronti con i territori. Oggi a Bari la prima assemblea tematica organizzata dai Consiglieri Regionali   Ignazio Zullo, Erio Congedo, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola, alla presenza del leader Raffaele Fitto, con parlamentari, sindaci e amministratori.

Secondo Conservatori e Riformisti, “c’è disomogeneità nella distribuzione dei posti letto che non ha nessuna ratio, né nella legge né nella mappa delle malattie”. E duro l’intervento dell’on. Fitto: “persi 10 anni”.  Nella nota diramata agli organi di stampa è scritto: “Questo piano di  Riordino Ospedaliero partorito dalla giunta    Emiliano presenta discrasie illogiche a cui si aggiungono tra l’altro sprechi di reparti nuovi. C’è poco da fare, i vari territori sono disponibili a modificare il Piano di  Riordino con delle proposte, non solo per il fabbisogno degli  stessi, ma che siano più ragionate e meno ragionieristiche. I Conservatori e  Riformisti si  augurano che  Emiliano sia disponibile all’ascolto.


Articolo di Ferdinando Cocciolo.