Rotary Club Brindisi Valesio, Domenica 28 Febbraio dalle 16.00 alle 20.00, c/o Palazzetto Zumbo - Scuola Media Salvamini - Manifestazione "Io Amo La Vita"
mercoledì 24 febbraio 2016
Rotary Club Brindisi Valesio, Domenica 28 Febbraio dalle 16.00 alle 20.00, c/o Palazzetto Zumbo - Scuola Media Salvamini - Manifestazione "Io Amo La Vita"

"Io amo la vita" è un evento organizzato dal Rotary Club Brindisi Valesio a sostegno del progetto "We Care of You" di cui la nostra socia Livia Antonucci ne è la coordinatrice. Abbiamo scelto di dare un supporto fattivo alla Cooperativa Oltre l'Orizzonte perchè è una realtà di operatori sociali che è attiva da oltre vent'anni e presente nel territorio svolgendo attività di assistenza, riabilitazione ed integrazione sociale alle persone diversamente abili e attività di sostegno alle loro famiglie. Il progetto prevede di istituire un ambulatorio medico presso la Cooperativa e la creazione di uno sportello di consulenza medico-specialistica gratuita a favore degli stessi assistiti supportato da ausili medici specifici come ad esempio il defibrillatore, indispensabile in casi di emergenza.

Nella giornata di Domenica 28 febbraio, presso il Palazzetto Zumbo (Scuola media Salvemini) dalle ore 16.00 alle ore 20.00  si esibiranno diverse Associazioni di varie discipline sportive, Zumba, Kangoo,  Taekwondo, Pizzica, Crossfit, Tango e Danza del ventre. Grazie a loro, il pomeriggio sarà dedicato alla vita nelle diverse forme: Sport, Salute, Arte e Solidarietà. Ed è proprio la Solidarietà nei confronti dei nostri ragazzi che unisce il Rotary Club Brindisi Valesio alla Cooperativa Oltre l'Orizzonte. La manifestazione avrà lo scopo di raccogliere fondi per il progetto e durante l'evento i ragazzi del Liceo Artistico Simone-Durano di Brindisi parteciperanno con una gradita sorpresa.

Saranno ospiti della manifestazione la campionessa italiana di Handbike Grazia Turco, Fedele Congedo (Architetto esperto in progettazione e attuazione di processi decisionali inclusivi) e Sandro Toffi. Presenta l'evento Maria Di Filippo, giornalista.