Discariche, un problema non più sopportabile per i pugliesi
lunedì 15 febbraio 2016
Discariche   e rifiuti,  un problema ormai  non più sopportabile  per i pugliesi. Una problematica che riguarda, a causa di errori e anche illegalità perpetrate in tutti questi anni, quasi tutte le province pugliesi. E Brindisi sta  pagando un dazio troppo grande. Fra dodici giorni  la discarica  di Cavallino sarà praticamente esaurita, senza la possibilità per i comuni del Nord Salento di poter conferire i rifiuti come avvenuto sinora. E  proprio  il Comune di Mesagne avrebbe dovuto conferire in questo impianto i propri rifiuti. Una situazione al limite, da indurre la Regione Puglia a convocare per martedì mattina  una riunione urgentissima  a Bari. La  soluzione  che  si sta considerando è quella di  conferire la frazione umida lavorata nell’ impianto di Contrada Guarini nella discarica  di Statte, dove attualmente vengono spediti anche i rifiuti  dei 46 comuni ex  Ato Le2 trattati  a Poggiardo e dove da tre giorni sono inviati anche  quelli di nove comuni brindisini. Un problema, quello delle discariche, praticamente a  “macchia di leopardo”. La discarica  di Ugento, ad esempio, non può andare in soccorso del Nord Salento in quanto altrettanto oberata. Realtà che in un certo senso si avvicinano a quelle del territorio brindisino (Autigno e  Formica), anche se nel nostro contesto sono anche più gravi, se teniamo conto  dei risvolti giudiziari.
Che  “patate bollenti” per Emiliano  e la Regione Puglia.

Articolo di  Ferdinando Cocciolo. 


domenica 3 marzo 2024
Riceviamo e pubblichiamo la lettera della signora Carla Faggiano, moglie dell'arbitro DI Bello,  al centro nelle ultime ore di un vero e proprio “accanimento mediatico”, dopo la partita Lazio-Milan, costatagli un mese di ...
domenica 3 marzo 2024
ASL BRINDISI - Nella classifica annuale dei migliori ospedali nel mondo 2024, che comprende 2400 strutture in 30 paesi,  pubblicata online dal magazine americano Newsweek, tra i primi 250 sono 14 quelli italiani. Tra questi il primo ...
domenica 3 marzo 2024
Le annunciate, e ampiamente prevedibili, dimissioni del presidente della Fondazione del Nuovo Teatro Verdi, Luca Ward, non ci sorprendono. Ci dispiace enormemente e ci rammarica però che l’attuale amministrazione comunale di ...
domenica 3 marzo 2024
Nella notte scorsa, lungo la strada provinciale da Mesagne a San Donaci, si è verificato un tragico incidente che ha portato alla morte di Oronzo Mellone, 67 anni, residente di Trepuzzi. L'uomo, alla guida della sua auto insieme ...
domenica 3 marzo 2024
A partire dalle ore 8 di domani lunedì 4 marzo e per le successive dodici ore, è stata diramata un'allerta meteo gialla da parte della protezione civile. Sono previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o ...