17 vigili provvisori per la prossima estate
martedì 10 giugno 2008

Sono entrati in servizio, nei giorni scorsi e per tre mesi, le prime 10 unità dei vigili urbani provvisori che da giugno ad agosto affiancano gli agenti della Polizia municipale della «Città bianca» oberato di tanto lavoro per l’esecuzione di molte incombenze, servizi, incarichi, vigilanze e controlli sul territorio.


A queste unità provvisorie, dal 1° luglio e sino al 6 settembre, se ne affiancheranno altre 7 trimestrali in modo da avere per i mesi clou dell’estate, 17 vigili in più che garantiranno un apporto maggiore all’effettuazione di un migliore, accurato e puntuale servizio di viabilità in Ostuni e zone marine.


Assunti a tempo determinato mediante l’utilizzo dell’apposita graduatoria approvata con determinazio-ne dirigenziale n. 1768 dell’11-12-2007 e n. 231 del 10-02-2006, il Sindaco Tanzarella ha disposto lo scaglionamento in due turni per fronteggiare la necessità del comando nell’adempimento dei compiti d’istituto anche in considerazione del fatto che si registrano le normali assenze dal servizio di alcune unità effettive per turni di riposo, malattie o ferie. Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Domenico Tanzarella e dall’assessore all viabilità e traffico, Matteo Tanzarella.


“L’auspicio” spiega no gli amministratori “è che si possa dare alla città un servizio in grado di risolvere i problemi quotidiani. Durante questi mesi, l’obiettivo che abbiamo esplicitamente e accoratamente chiesto al Comando è quello di garantire anche una sorta di vigilanza e controllo durante le ore notturne nella no-stra città, con particolare riferimento al centro storico in quanto, durante la notte, tra le ore 12 e le 6 della mattina, questo territorio rischia di diventare terra di nessuno sottoposto anche ad atti di basso vandalismo e che non danno della città una immagine consona e adeguata al livello che ha acquisito Ostuni. Questo servirà anche per disciplinare e controllare l’utilizzazione e l’esercizio di quelle attività commerciali, di ristorazione e ludiche nel nostro centro storico che, da un lato vanno favorite perché questa città ha la vocazione turistica ma che, dall’altro, vanno disciplinate per il rispetto delle regole”.


I nuovi vigili hanno iniziato a controllare il traffico cittadino affiancando i vigili effettivi i quali, con l’aiuto degli stagionali, si possono dedicare ad altri compiti d’istituto.


In questo modo il personale col profilo di agente municipale, presteranno un servizio delicato affrontando i problemi della viabilità soprattutto ora che in Ostuni, tra luglio e settembre, si triplica l’affluenza di gente, forestieri, visitatori e turisti che giungono nella «Città Bianca» per visitarla o per fare compere fa-cendo crescere a dismisura i problemi e i bisogni degli automobilisti.


Si migliorerà il servizio offerto alla cittadinanza assicurando il controllo della città per una maggiore sicurezza e tranquillità dell’utenza.


OSTUNI, martedì 10 giugno 2008