Brindisi avrà il suo Reparto di Cardiochirurgia
sabato 7 giugno 2008

Brindisi avrà il suo Reparto di Cardiochirurgia. L’annuncio è stato fatto stamani, nel corso della presentazione della Relazione sullo Stato di Salute della popolazione dell’Asl Br1, svoltasi presso la Cittadella della Ricerca, alla quale era presente il sindaco di Brindisi Domenico Mennitti.


“Non posso che ritenermi estremamente soddisfatto – afferma il sindaco Mennitti – rispetto alla importante comunicazione fatta stamani dall’assessore regionale alla Sanità Alberto Tedesco, il quale ha colto l’occasione offerta dalla presentazione della Relazione sullo Stato di Salute 2006 per rendere noto ufficialmente che la Regione Puglia  ha individuato gli stanziamenti per l’istituzione a Brindisi del Reparto di Cardiochirurgia, con dieci posti letto all’interno dell’ospedale “Perrino”.


L’assessore Tedesco, infatti, ha riferito che l’obiettivo è quello di prevedere la Cardiochirurgia non soltanto sulla carta, così come accaduto con il precedente Piano di Riordino  ospedaliero, ma di dare attuazione ad una esigenza assistenziale che la Regione ha condiviso.


Si tratta, dunque – prosegue Mennitti – di una conquista importante, raggiunta dopo una lunga battaglia che ha visto in prima fila tutte le istituzioni locali, insieme ad associazioni di vario tipo ed alle organizzazioni di cittadini. Abbiamo sostenuto con forza questa istanza popolare, ritenendo l’apertura di Cardiochirurgia un diritto dei brindisini. Tra l’altro, ritengo che l’istituzione a Brindisi di tale Reparto contribuirà certamente ad innalzare il livello qualitativo del servizio sanitario pubblico ed a premiare le professionalità espresse in ambito ospedaliero”.


Brindisi, 7 giugno 2008