Scoperto dalla squadra mobile “deposito” di droga. Un arresto
Saturday, December 5, 2015

Prosegue l’attività della Squadra Mobile di Brindisi finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio e del consumo di droghe.


 


Nell’ambito di attività connesse ad una intensificazione di servizi di carattere repressivo, attuati nel periodo prefestivo, a seguito del servizio preventivo attuato nella nottata del 14 novembre scorso, che aveva consentito il controllo e l’identificazione di numerosi giovani e locali di aggregazione, un importante risultato operativo è stato ottenuto della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Brindisi.


Infatti, monitorando la presenza dei consumatori di droghe identificati nel corso del precitato servizio, si è giunti all’individuazione di uno dei depositi destinati al confezionamento ed all’occultamento della droga da spacciare, un appartamento ubicato in questa Via Di Vittorio, occupato da un ventenne brindisino, Tarantini Dylan.


La perquisizione effettuata ha consentito di rinvenire e sequestrare più di mezzo chilogrammo di Haschish, circa trecento grammi di marijuana già suddivisa in dosi, nonché materiale atto al confezionamento dello stupefacente, denaro contante e documentazione utile al prosieguo delle indagini.


Per la detenzione dell’ingente quantitativo di droga il Tarantini, gravato da precedenti specifici, è stato tratto in arresto, d’intesa con il Sostituto Procuratore di turno Dr.ssa Valeria Farina Valaori ed accompagnato presso la locale Casa Circondariale.