Brindisi: arresti per riciclaggio. Sottoposta a sequestro la ditta Euroricambi
venerdì 16 ottobre 2015

Colti sul fatto, dai Carabinieri della compagnia di Brindisi Ciccarelli Fulvio, 55enne e Vozza Antonio 56enne, entrambi di Brindisi mentre erano intenti ad accatastare i pezzi appena smontati di una vettura Fiat Punto, asportata in Lecce procedendo, inoltre, alla distruzione della scocca mediante un compattatore. I militari sono giunti nel capannone dopo la segnalazione da parte di una società assicuratrice che segnalava la presenza dell’autovettura dotata di un dispositivo GPS, presso la ditta Euro Ricambi s.n.c. L’intero capannone è stato sottoposto a sequestro e gli arrestati, dopo le formalità, sono stati associati presso la casa circondariale di Brindisi.


M.A.