AN interroga Russo sollecitando iniziative contro la moria in atto di piante di palme
martedì 8 gennaio 2008

Brindisi, 8 gennaio 2008.  Il Gruppo consiliare di Alleanza Nazionale alla Regione (Saccomanno, Attanasio, Congedo, Lospinuso, Marmo, Ruocco, Silvestris) ha rivolto un’interrogazione urgente all’assessore alle Politiche agricole nella quale si chiede ”se e quali provvedimenti urgenti intenda adottare al fine di scongiurare o quantomeno attenuare la continua moria delle piante di palma a causa del coleottero curculionide ’rhynchophorus ferrugineus’ estesasi a tutto il territorio regionale con particolare riferimento alla provincia di Brindisi”, considerato  che ”le prossime primavera ed estate vi sarà un intenso aumento del proliferare e dell’attività di tale insetto”,  che ”distruggendo la cavità interna ne determina il collasso con grave pregiudizio dell’incolumità altrui”.


 Il consigliere Tommaso Attanasio, primo firmatario dell’interrogazione ha dichiarato che essa ”si è resa necessaria per la totale inerzia della Regione, peraltro consueta con questo Assessore alle politiche agricole noto soprattutto per le sue latitanze, nei confronti di un autentico flagello che rischia di depauperare pesantemente il patrimonio alboreo pugliese colpendone piante di grande pregio e di depauperarne il paesaggio, con effetti non irrilevanti anche sulle condizioni climatiche”


/com.to