Brindisi alla merce’ di vandali
venerdì 18 settembre 2015

La nostra Brindisi e' ormai in balia ed alla merce' di vandali, teppisti di ogni risma, che con le loro malsane gesta stanno distruggendo il nostro patrimonio cittadino, a cominciare dai nostri parchi pubblici, per finire ad ogni tipo di distruzzione e mancanza di rispetto verso il bene comune.
La microcriminalita' e' ormai imperante in citta' , noncurante delle piu' elementari regole del vivevere civile. Ma che si aspetta ad intervenire, facendo rispettare a tutti i livelli la cultura della legalita'?


Le nostre istituzioni, di concerto con tutte le forze dell'ordine dovrebbero finalmente agire con forza e determinazione, per debellare questi squallidi fenomeni.
Occorre un controllo costante e capillare di tutta la nostra citta' e, se necessario, chiedere con forza un intervento del ministero degli interni per potenziare gli organici delle forze di polizia presenti sul territorio.


E' inoltre assolutamente necessario, dotare la nostra citta', di un adeguato sistema di video sorveglianza, per ridare tranquillita' e serenita' ai nostri concittadini. Adesso basta! vogliamo i fatti!
 
Raffaele Giove