Sanzioni per chi contravviene alle regole per il conferimento dei rifiuti nei cassonetti
venerdì 23 maggio 2008

“Controlli più rigidi e sanzioni ai chi non rispetta le regole in materia di conferimento dei rifiuti solidi urbani”.

L’amministrazione Comunale di Ostuni ha richiamato cittadini e turisti al rispetto e delle regole e degli orari per il conferimento dei rifiuti nei cassonetti.


Nei prossimi giorni gli agenti di Polizia Municipale vigileranno affinché i cittadini rispettino le norme evitando la creazione di vere e proprie discariche a cielo aperto. 

I trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa compresa tra un minimo di 25 euro ed un massimo di 500 euro come previsto dall’articolo 77 del regola-mento comunale sulla gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati.


Con un comunicato congiunto firmato dall’assessore all’ambiente Cosimo Moro e al-la viabilità, Matteo Tanzarella si rammenda che “Al fine di evitare la dispersione, anche in dipendenza dell’azione di animali, i rifiuti solidi urbani devono essere depositati nei più vicini cassonetti-contenitori liberi sistemati nel territorio comunale con i seguenti orari:


Dal 20 maggio al 19 settembre il deposito è consentito dalle ore 19.00 alle ore 9.00 del mattino successivo di ogni giorno.


Si ricorda che è assolutamente vietato depositare rifiuti ingombranti o inerti nei pressi dei cassonetti dei rifiuti. A tal proposito esiste un apposito servizio della ditta SLIA che effettua gratuitamente e a domicilio il ritiro dei rifiuti ingombranti (elettrodomestici, materassi, ferro ecc.). Per utilizzare questo servizio basta telefonare alla Slia (0831/303417) e comunicare l’indirizzo dal quale sarà effettuato il prelievo assolutamente gratuito.


OSTUNI, venerdì 23 maggio 2008