Domenica 25 maggio 1^ Giornata della Donazione del Sangue
lunedì 19 maggio 2008

La Comunità Parrocchiale del Santuario SS. Cosma e Damiano di Ostuni, in collaborazione con l’Avis cittadina, organizza per DOMENICA 25 MAGGIO, la 1^ Giornata della Donazione del Sangue, dalle ore 8 alle ore 12 nei locali parrocchiali.


Non si poteva scegliere giornata migliore con la concomitanza con festa che la Chiesa celebra in questa domenica, il Corpo e il Sangue del Signore. Questa è la motivazione profonda ed unica che ha spinto il parroco don Paolo Zofra a fare questa scelta.


È un modo per sensibilizzare i cristiani al dono del sangue, un modo semplice di concretizzare l’invito di Gesù «ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me» (Mt 25,40).


Donare il sangue è un gesto di solidarietà... Significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo mi preoccupa.


Il sangue non è riproducibile in laboratorio ma è indispensabile alla vita Indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia nella cura di alcune malattie tra le quali quelle oncologiche e nei trapianti.


Tutti domani potremmo avere bisogno di sangue per qualche motivo. Anche tu. La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo di solidarietà da cui ognuno può attingere nei momenti di necessità.


Le donazioni di donatori periodici, volontari, anonimi, non retribuiti e consapevoli... rappresentano una garanzia per la salute di chi riceve e di chi dona.


Per chiunque fosse interessato i requisiti per il “perfetto donatore” sono i seguenti: avere un’età compresa tra i 18 e i 60 anni, pesare più di 50 kg, avere un buono stato di salute, essere a digiuno.