Asl: commissione per strutture riabilitative psichiatriche
venerdì 16 maggio 2008

Il neo direttore generale dell’ASL BR Rodolfo Rollo, coadiuvato dal direttore amministrativo Alfredo Rampino e dal direttore sanitario Emanuele Vinci, ha deliberato la costituzione di una commissione per la verifica dei requisiti organizzativi delle strutture riabilitative psichiatriche, delle strutture residenziali e semi-residenziali ad integrazione socio-sanitaria e di quelle convenzionate o in regime di compartecipazione con l’ASL Brindisi.


A seguito di tale deliberazione è stata annunciata la composizione della commissione che risulta formata da Vito Martucci, direttore del Dipartimento di Prevenzione ASL BR che assume il ruolo di coordinatore della commissione; Graziella di Bella, direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL BR, Angelo Campana, direttore dell’Unità dei “Servizi Socio-sanitari”, Valerio De Nitto, dirigente dell’Unità “Risk manager” e Alfredo Perricci dell’Ufficio legale ASL BR.


La decisione scaturisce dal fatto che nel territorio dell’ASL di Brindisi sono attive numerose strutture riabilitative psichiatriche. Pertanto la direzione generale ha ritenuto necessario compiere verifiche periodiche al loro interno.


Brindisi, 15/05/08