Detenzione e spaccio, arrestato Guglielmi Domenico
martedì 12 maggio 2015

L'11 maggio u.s., polizziotti della Squadra di P.G hanno bloccato e tratto in arresto Guglielmi Domenico, di anni 39, con qualche precedente di polizia in materia di stupefacenti, ritenuto responsabile di detenzione, a fini di spaccio, di circa 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish  (art. 73 D.P.R. 309/1990).

In particolare, Guglielmi Domenico, che già da tempo era oggetto di attenzione da parte dei poliziotti della Squadra di P.G.,  è stato bloccato in località Torre Pozzelle mentre era a bordo della sua utilitaria Citroen saxo. L’immediato controllo a bordo della vettura, aveva consentito di rinvenire un primo pezzo di hashish, accuratamente occultato in un pacchetto di sigarette. Nel frattempo, presso l’abitazione del medesimo era stata avviata altra perquisizione che ha sortito esito positivo. Infatti, in uno dei  cassetti di un mobile, accuratamente nascosti sotto capi di abbigliamento ed oggetti vari, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro: un bilancino di precisione, tre coltelli di varie misure, le cui lame erano intrise di hashish, pacchetti di sigarette contenenti vari pezzi di hashish, per complessivi circa 70 grammi, vari telefonini, ed altro.

Sentito il Pubblico Ministero dott. Pierpaolo MONTINARO, che ha seguito le fasi dell’operazione nella loro progressione, Guglielmi è stato collocato agli arresti domiciliari nella sua abitazione di famiglia, a disposizione della predetta A.G. Lo stesso, ha nominato quale difensore di fiducia, l’avv. Vito Melpignano.