”Video shock della Polizia svizzera”. Per sensibilizzare sui rischi degli smartphone in strada
lunedì 11 maggio 2015

"Video shock della Polizia svizzera". Per sensibilizzare sui rischi degli smartphone in strada, le autorità losannesi hanno deciso di usare le maniere forti.


Farà discutere in Italia come già lo sta facendo in mezza Europa il video realizzato dalla Polizia di Losanna per sensibilizzare i cittadini sui rischi legati all'uso degli smartphone. Messo in rete solo due giorni fa, ha già raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni e l'attenzione delle principali testate internazionali. "Video shock della Polizia svizzera" titola ad esempio oggi il tabloid tedesco Bild.


In effetti, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, le immagini sono crude, condite da un commento alquanto cinico. Ma se l'obiettivo è quello di far passare un messaggio, beh, sicuramente è stato centrato anche perché quello delle distrazioni in strada è un fenomeno serio e che va combattuto con ogni mezzo legale.


 


Attenzione si sconsiglia la visione del  filmato di seguito riprodotto a persone molto sensibili: