Vitali: ”Malafemmna? Enorme caduta di stile di Schittulli”
sabato 9 maggio 2015

Più passano le ore di questa campagna elettorale e più benedico il giorno in cui Schittulli ha cacciato dalla sua coalizione me e Forza Italia. Con lui, lo ammetto, avevo preso la più grande cantonata della mia carriera politica: credevo fosse un purosangue, si è rivelato un semplicissimo ronzino. E ieri ne ho avuto l'ennesima lampante dimostrazione.

Aver definito la senatrice Adriana Poli Bortone una mala femmna è stata da parte di Schittulli una caduta di stile aberrante per la quale dovrebbe scusarsi immediatamente e personalmente. Schittulli sa benissimo, e i sondaggi sono lì a ricordarglielo ogni giorno, che la sua presenza in questa campagna elettorale è ininfluente, e che la partita si gioca fra Michele Emiliano e Adriana Poli Bortone.

Lui attacca e offende la senatrice sperando almeno di guadagnarsi con queste cafonate un seggio in Consiglio regionale, suo vero e unico obbiettivo, ma temo per lui che i pugliesi gli sfileranno l'agognata poltrona con la loro sacrosanta indignazione.

 Luigi Vitali - Segretario regionale Forza Italia Puglia