Assemblea aperta del Prc/Se di Carovigno
lunedì 7 gennaio 2008

Carovigno, 7 gennaio 2008.  E’ convocata per  SABATO  12  GENNAIO   2008, alle  ORE  17.00,nei  Locali  del  Partito  della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea di CAROVIGNO, L’ ASSEMBLEA aperta per discutere   della fase preparatoria delle Elezioni Comunali 2008 di Carovigno, per cambiare rotta al paese.
 
 
 
Care Compagne e Cari Compagni,
 
 
Carovigno, lì 7 gennaio  2008.  Come è a Voi tutti noto Carovigno, nelle prossime settimane, sarà chiamato alle urne , per eleggere il  nuovo Sindaco ed un nuovo Consiglio Comunale.
                                
Si tratta di un avvenimento importante per tutti i carovignesi. Le prossime elezioni comunali saranno decisive per il nostro popolo e per il futuro della città.  Dobbiamo essere in grado di determinare il cambiamento necessario per dare una svolta programmatica e politica alla nostra comunità, dobbiamo costruire un percorso partecipato della fase preparatoria elettorale. Dobbiamo necessariamente consultare il nostro popolo.


Per questo dobbiamo lavorare, in queste settimane, per dare un’alternativa e un futuro diverso alla nostra Carovigno per cambiare rotta al Comune. Dobbiamo rompere il sistema di potere instauratosi da oltre un decennio nella nostra comunità.
 
Non dobbiamo attardarci. Non possiamo rimanere bloccati su presunte candidature a sindaco della città. Occorre fare presto. Occorre che il popolo del centrosinistra si esprima sulle opzioni politiche e programmatiche, proponendo di aprire  nell’elettorato  nostro e nell’Unione di Carovigno una consultazione vincolante sui diversi quesiti . Dobbiamo  produrre partecipazione e iniziativa politica forte sul territorio a partire da subito attraverso una nuova un’assunzione di responsabilità dei gruppi dirigenti.


Si tratta di una sfida  difficile, senza dubbio, ma oggi più che mai necessaria per conseguire, sul versante istituzionale, una svolta per battere il centrodestra. Dobbiamo essere in grado di deteminare un terreno importante di confronto per dare vita ad una coalizione che si propone di governare il nostro paese nella primavera xml:namespace prefix = st1 ns = ”urn:schemas-microsoft-com:office:smarttags” / 2008, a partire dal programma amministrativo.


Le forze politiche della sinistra, del  centrosinistra e tutti i progressisti di Carovigno devono impegnare le proprie forze per arrivare alla definizione di un programma partecipato costruendo una nuova cultura di governo per la città. Proponiamo, pertanto, un articolato percorso di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini , delle forze politiche, dei progressisti, della società civile, dei movimenti, associazioni e parti sociali.
 
I punti qualificanti che dovranno caratterizzare il programma e l’azione di governo della futura coalizione, a nostro avviso, sono:
 
- netta discontinuità con i metodi del passato , affermazione di una nuova cultura di governo centrata sulla legalità e trasparenza nella cosa pubblica
 
- sviluppo di metodi di democrazia partecipativa ( tutti i cittadini devono essere messi nelle condizioni di esprimersi e di decidere adottando nuovi metodi di consultazione della base del nostro popolo)
 
- una politica culturale capace di rappresentare in modo laico la complessità della società, dove ciascuno possa riconoscersi con le proprie peculiarità
 
- netta separazione tra politica e affari, a partire dalla politica urbanistica, con l’introduzione  di regole che garantiscano trasparenza e impediscano conflitti di interessi anche potenziali
 
- un impegno straordinario a servizio di un nuovo patto per lo sviluppo ecosostenibile e innovativo che metta al centro i bisogni fondamentali (casa, lavoro, assistenza, servizi, difesa dell’ambiente)
 
- il nuovo Sindaco e la nuova Giunta dovrà riaffermare una feconda dialettica tra esecutivo e consiglio comunale, puntando sulla collegialità delle decisioni e sulla trasparenza delle stesse, nonchè sul dialogo e il coinvolgimento delle varie espressioni della città.


Per quanto in premessa il PRC/SE di Carovigno è pronto a discutere di questa nuova sfida elettorale amministrativa 2008, adottando nuovi metodi di partecipazione democratica e di decisioni. Il Prc/Se è pronto a dialogare, su queste basi nuove, con i cittadini, la società civile , il centrosinistra e con le tutte le forze politiche e sociali che vogliono cambiare realmente, insieme a noi, Carovigno, per poter portare al paese una svolta ed un futuro diverso e alternativo cancellando il passato.


Data la importanza della riunione siete tenuti ad essere presenti e puntuali, (senza eccezione alcuna), sabato 12 gennaio 2008, alle ore 17, nei locali del PRC/SE di Carovigno,  per decidere insieme le sorti della nostra comunità.
 


Carovigno, lì 7 gennaio  2008
 
 Vito UGGENTI Segretario cittadino del PRC/SE -  Rifondazione Comunista / Sinistra Europea di Carovigno