Brindisi-Latina Gara 2: le dichiarazioni Post Partita
mercoledì 14 maggio 2008

Gara bellissima, intensa, avvincente, a volte aspra ma sempre leale, giocata a ritmi elevati e con difese asfissianti: Brindisi voleva porre una serie ipoteca sul passaggio di turno ed ha centrato l’obiettivo, Latina intendeva giocarsi le carte a sua disposizione e, sia pur perdendo, ha fatto comprendere che in casa propria avrà la possibilità di allungare la serie.


Alla sirena di chiusura i giocatori delle due squadre hanno lasciato il campo abbracciandosi a dimostrazione del rispetto reciproco e dell’assoluta cordialità: uno spettacolo da apprezzare in un contesto di elevata tensione agonistica data l’importanza della posta in palio. Anche in sala stampa l’affettuoso saluto tra i due allenatori ha suggellato una serata di grande sport.


Andrea Zanchi (allenatore Benacquista Latina): “Abbiamo combattuto sino alla fine e non posso rimproverare nulla a miei giocatori. E’ stata una partita fisica risolta dal Brindisi per la maggiore esperienza dei suoi uomini che nei momenti cruciali hanno saputo cosa fare. Latina è stata brava, ha giocato con impegno e dedizione, riuscendo a portarsi anche a +9 ma poi qualche palla persa di troppo ha permesso agli avversari di ricucire lo strappo e poi a vincere facendo leva, come dicevo, sull’abitudine a giocare partite di così grande importanza. Insomma forza ed esperienza per Brindisi ma i miei ragazzi stanno crescendo, addirittura di giorno in giorno e sono convinto che avranno una gran voglia di riequilibrare le sorti di questa sfida per poi tornare qui il 22 maggio a giocarsi tutto in gara 5. Quel giorno sarà anche il mio compleanno, chissà ....................”.


Un applauso spontaneo e inusuale è stato tributato dai numerosissimi giornalisti presenti nella sala stampa del Palasport Pentassuglia a coach Zanchi, mentre si allontava per raggiungere il suo gruppo e far ritorno a Latina: un allenatore che si è avuto modo di apprezzare ancora una volta per la giovialità oltre che per la preparazione. Poi orecchie e microfoni per l’uomo che ha trasformato, negli ultimi quattro mesi, una squadra in difficoltà in una armata imbattibile.


Giovanni Perdichizzi (allenatore New Basket Brindisi): “Non era facile ripetersi. Gara 2 nasconde sempre qualche insidia in più per la squadra di casa, ben più dell’esordio in questo turno di play-off. I miei ragazzi sono stati molto bravi ed intelligenti a lavorare bene di gruppo, distribuendo le responsabilità, non facendo pesare nell’economia della gara i minuti in cui Parente è stato in panchina o lo stato di forma ancora non ottimale di Feliciangeli. Siamo riusciti a far ciò che volevamo sia pur tra tante difficoltà per la capacità degli avversari di tenerci testa sino alla fine, giocando su Prelazzi e servendolo, facendo ancora affidamento su Cardillo che ha dato un buon contributo anche ai rimbalzi, schierando Li Vecchi a 4 con indubbi vantaggi. Insomma, sono state quelle che io continuo a chiamare piccole cose che, messe insieme, permettono ad una squadra di vincere. Torno a dire che la partita di stasera non era per niente facile, contro un avversario ferito nell’orgoglio e che voleva tornare a casa con una vittoria. Ecco perché dico che i miei ragazzi sono stati ancor più bravi di gara uno: non si sono disuniti anche andando sotto nel punteggio e hanno sempre giocato, uscendo fuori nei momenti cruciali in cui serviva tanta freddezza. L’esperienza poi ha fatto il resto”.


Venerdì gara 3 a Latina: i tifosi brindisini si stanno organizzando per raggiungere in gran numero il capoluogo pontino. Potrebbero essere 3-400, contando sulla disponibilità della dirigenza locale a riservare loro un congruo numero di tagliandi d’ingresso. Ennesima dimostrazione del grande fair-play tra le due società.


 
GianPiero Lofoco


www.newbasketbrindisi.it

sabato 15 giugno 2024
Recentemente, la Regione Puglia ha stanziato un contributo per la Provincia di Brindisi, mirato al recupero di alcune aree attualmente in disuso della Biblioteca Provinciale, attualmente conosciuta come Mediaporto  È ...
sabato 15 giugno 2024
BRINDISI - Oggi apre l’Arena Estiva della Multisala Andromeda con il film "C’è ancora domani" di Paola Cortellesi, in programmazione il 15 e il 16 giugno 2024, con un unico spettacolo alle ore 21:15. Il costo del ...
sabato 15 giugno 2024
BRINDISI- POLITICA -  La maggioranza di centrodestra al Comune di Brindisi si appresta ad aprire una crisi dai contorni poco chiari. Non essendoci comunicazioni ufficiali ma solo indiscrezioni e mezze conferme, ogni commento sulla ...
sabato 15 giugno 2024
 RICHIESTA URGENTE DEI CONSIGLIERI DEL GRUPPO 5 STELLE FUSCO E STRIPPOLI: SI APRA SUBITO IL CASTELLO SVEVO AI TURISTI CON UN PROTOCOLLO DI INTESA CON LA MARINA MILITARE CONVEZIONANDO IMMEDIATAMENTE LE VISITE I Consiglieri comunali di ...
sabato 15 giugno 2024
- Pubblichiamo lanota dell'ex sindaco Nicola Serinelli, attuale capo gruppo consiliare -  Con non poca sorpresa, ho appreso (ahimè, solo a mezzo stampa) la notizia che il Centro Santa Bernardette, presente proficuamente ...