Premiazione della mostra “Il tuo modo di donare la vita”
mercoledì 14 maggio 2008

Venerdì 16 maggio, alle ore 17.30, presso la Casa del Turista sul Lungomare Regina Margherita a Brindisi, si terrà l’inaugurazione e la premiazione della  mostra “Il tuo modo di donare la vita” che raccoglie le opere che hanno partecipato al 1° Concorso provinciale su Donazione di Organi e Sangue riservato alla popolazione giovanile della provincia di Brindisi di età superiore ai 16 anni.


L’iniziativa proposta dal Tavolo di Lavoro sulla Donazione, costituito all’interno del Comitato Consultivo Misto aziendale, è stata sin da subito fatta propria dall’ASL BR ed ha visto il coinvolgimento diretto delle associazioni AIDO, ADMO,  AVIS, ANED, dell’ATO Puglia (Associazione Trapiantati Organi) e del Comune di Brindisi.


Sono ben 35 le opere selezionate tra fotografia, disegno, pittura, produzioni video e slogan, il cui contenuto ha affrontato, ovviamente, i temi del trapianto e della donazione di organi e di sangue allo scopo di sensibilizzare la popolazione sull’argomento.


La mostra resterà aperta dal 16 al 30 maggio dalle ore 18.00 alle ore 20.00 mentre le scolaresche potranno prenotare visite mattutine chiamando lo 0831 536653 - 333 2040027 o inviando una e-mail a info@asl.brindisi.it


La serata di venerdì si aprirà con i saluti delle Autorità cui seguiranno gli interventi del coordinatore territoriale per la donazione ei trapianti dell’ASL BR Grazia Bellanova, del responsabile Ufficio relazioni con il Pubblico dell’ASL BR Giusepina Scarano e dei presidenti dell’AIDO e dell’AVIS  provinciale, rispettivamente Paolo Caroli e Francesco Mattia e del presidente dell’ Associazione Trapiantati Organi di Brindisi Antonio Sbano.


Nel corso della cerimonia saranno assegnati tre premi per le sezioni fotografia, grafica, disegno, pittura e slogane  tre premi per la sezione speciale fuori concorso “under 16”. La giuria è composta da Ida Santoro per l’ASL BR, Giovanna Martina per l’AIDO, Vincenzo Guzzo per l’AVIS, Anna Rosa Lezzi, docente istituto superiore e Ylenia Melcarne laureanda in Scienze della Comunicazione.


Brindisi, 14/05/2008