Operazione “Do ut des”. Si costituiscono due indagati.
sabato 11 aprile 2015

L’ex vice sindaco PRISCO Corrado, classe 1965 di Cellino San Marco e l’imprenditore RICCHIUTO Tommaso, classe 1945 di Castrignano del Capo (LE), indagati nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata Do ut des, nella serata del 10 aprile, al rientro da un viaggio d’affari all’estero, si sono costituiti ai carabinieri di Brindisi.

Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, PRISCO Corrado è stato associato alla casa circondariale di Brindisi e RICCHIUSTO Tommaso posto agli arresti domiciliari.


Marcello Altomare