“Vediamoci in Poste”: semaforo verde per i nuovi servizi ai cittadini
martedì 8 aprile 2014

Negli uffici postali centrali di Brindisi, Ceglie Messapica, Fasano e Mesagne
un’area dedicata al dialogo con i cittadini e il nuovo “semaforo dinamico”
 per un migliore accesso ai servizi



Poste Italiane lancia da Brindisi l’iniziativa “Vediamoci in Poste”: un nuovo canale di dialogo fra i cittadini e l’Azienda con l’obiettivo di favorire il miglior accesso ai servizi offerti dall’ufficio postale. Dal 7 al 12 aprile presso l’ufficio postale Brindisi Centro (Piazza della Vittoria) sarà allestita un’apposita area dalla quale lo staff dialogherà con il cliente, raccontando le novità nell’organizzazione e nell’offerta, ascoltandone le specifiche esigenze, accogliendo osservazioni e suggerimenti. L’iniziativa avrà luogo anche presso gli uffici postali di Ceglie Messapica (P.zza S. Antonio Abate), Fasano (Via Nazionale dei Trulli) e Mesagne (Via Gualtiero d’Ocra).

I clienti troveranno inoltre il “semaforo dinamico”, un utile strumento pensato per aiutare a scegliere i giorni e gli orari di minore affluenza nell’ufficio postale in quanto indica le previsioni dei flussi mensili di clientela sia per singolo giorno che per fasce orarie, evidenziate con tre colorazioni differenti in base all’affluenza prevista. Il verde indica giorni e orari in cui si prevede minor affluenza della clientela, il giallo specifica la possibilità di un numero di clienti e una conseguente attesa appena superiori alla media, mentre il rosso prevede probabili picchi di affluenza. Accanto a queste informazioni, è disponibile anche una mappa con gli uffici postali più vicini e relativi indirizzi e orari di apertura, al fine di consentire ai cittadini una scelta alternativa.

“Vediamoci in Poste” è dunque l’occasione per informare, con un contatto diretto, i clienti  sulle novità: per esempio gli sportelli dedicati al pagamento dei bollettini e lo Sportello Amico, istituito per semplificare i rapporti tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione, dove è possibile richiedere visure catastali, permessi di soggiorno, servizi Inps Card. Un addetto di sala ha inoltre il compito di supportare la clientela. Il giovane, il pensionato, il professionista, l’artigiano, il cittadino straniero, la famiglia o chiunque desideri ricevere un’informazione, chiedere consiglio o supporto o fornire un suggerimento, potrà recarsi presso l’ufficio postale e nell’area di “Vediamoci in Poste”  trovare accoglienza e attenzione.


 


 


 

lunedì 22 luglio 2024
Comunicato della  Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica In data odierna il TAR ha accolto l’istanza proposta dalla scrivente per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, della deliberazione n. 1552 ...
lunedì 22 luglio 2024
OSTUNI - La Terrazza Sulla Rupe è lieta di annunciare un evento imperdibile per tutti gli amanti della musica italiana. Giovedì, 8 agosto alle ore 21:00, la splendida location incastonata nella Città Bianca ...
lunedì 22 luglio 2024
Nei giorni scorsi, l’assessore regionale all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, insieme al direttore del Dipartimento Agricoltura, Gianluca Nardone, e al dirigente dell’Osservatorio Fitosanitario, Salvatore Infantino, ha ...
lunedì 22 luglio 2024
Fasano - Si è svolta questa mattina a Palazzo di Città la Conferenza dei Servizi decisoria per l’approvazione definitiva del Piano sociale di Zona 2022-2024 del “Consorzio per l’Integrazione e ...
lunedì 22 luglio 2024
  Nella giornata odierna, nell’ambito delle indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia del Tribunale di Lecce, la Squadra Mobile di Brindisi e la S.I.S.C.O. di Lecce, hanno dato esecuzione all’ordinanza di ...