Sit-in lavoratori Edipower di Brindisi
giovedì 6 febbraio 2014

Una quarantina di lavoratori impiegati nella Centrale termoelettrica Edipower di Brindisi si trovano dinanzi alle porte del Comune di Brindisi a protestare con un sit in pacifico. A parlare, sono gli striscioni che hanno affisso nelle vicinanze. I lavoratori Edipower hanno deciso di protestare stamane, in concomitanza con l'incontro che si svolge presso Palazzo di Città  tra organizzazioni sindacali e rappresentanti della sfera politica brindisina L'incontro, l'ennesimo, è importante per il panorama politico locale per decidere sul futuro di Edipower, dopo i consigli monotematici sull'argomento. I lavoratori, che vedono piano piano sfumare il loro posto di lavoro, hanno al momento un contratto di solidarietà, che prevede la riduzione delle ore lavorative con una notevole diminuzione dello stipendio.