Spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato pluripregiudicato ostunese
sabato 1 febbraio 2014

Tratto in arresto il noto pluripregiudicato F. M., classe 1970, in esecuzione di provvedimento esecutivo emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Lecce in data 31 gennaio 2014, a firma del magistrato di Sorveglianza dott. ssa Ines CASCIARO, per effetto del quale il predetto dovrà scontare la pena di 3 anni, 7 mesi e  13 giorni  di reclusione. Tale provvedimento, fa seguito al sopravvenuto ordine di esecuzione, emesso a carico del predetto in ordine a due distinte condanne comminategli a margine di processi celebrati a suo carico, per altrettanti arresti cui era stato sottoposto a conclusione di due delicate indagini condotte dal locale commissariato di P.S.:


Il  pluripregiudicato F. M.  data 14 dicembre del 2012, a conclusione di una delicata indagine, era stato arrestato perché colto nella flagranza di detenzione, a fini di spaccio, di ingente quantitativo di sostanze stupefacenti del tipo hashish; spaccio di sostanze stupefacenti del medesimo tipo. L’operazione si era conclusa con una irruzione all’interno del supermercato-macelleria-braceria condotto dallo stesso F. M. (sito questa via San Michele Salentino, alle porte di Ostuni), allorché, complessivamente era stato trovato in possesso di grosse confezioni “mattoni” di hashish, per oltre quattro chilogrammi). Anche ieri, F. M. è stato arrestato mentre si trovava nel locale, attualmente adibito a ristorante. Assolte le formalità di rito, F. M. (assistito dall’avv. Giovanni Zaccaria) è stato associato al carcere di Brindisi, a disposizione dell’A.G.