Cade traliccio per antenne alto 20mt
lunedì 27 gennaio 2014

I Vigili del Fuoco sono intervenuti a Brindisi, nel tardo pomeriggio di ieri 26 gennaio 2014, sul tetto di un edificio in corrispondenza del civico 85 di c.so Umberto I, in seguito alla caduta di un traliccio utilizzato per l’installazione di antenne, alto circa 20mt, che restava sospeso, in condizioni precarie, sopra di un pozzo luce.

Dopo la messa in sicurezza dell’impianto di adduzione gas metano, a causa della pericolosità delle condizioni del traliccio, è stato disposto per l’interdizione dell’accesso a tutte le unità abitative insistenti sul pozzo luce e all’attività commerciale il cui solaio costituiva il fondo del suddetto pozzo luce. Contestualmente sono iniziate le operazioni di messa in sicurezza temporanee del traliccio. Dette operazioni, sospese nella tarda nottata di ieri, sono riprese nelle prime ore di stamattina e completate alle ore 13:00 circa.

La caduta del traliccio ha causato danni all’impianto di adduzione gas metano presente sul tetto e ad un edificio vicino. Con la messa in sicurezza provvisionale, a cura del personale VVF intervenuto, sono stati evitati ulteriori potenziali danni alle unità immobiliari sottostanti il traliccio.
L’intervento di soccorso ha necessitato l’impiego di 9 unità VVF e di 3 automezzi (una Autopompaserbatoio, una Autoscala ed una Autogru).