Intensificati i servizi di controllo del territorio
lunedì 27 gennaio 2014

Continua la pressante azione di controllo delle Volanti della Questura di Brindisi per contrastare ogni tentativo di recrudescenza di reati predatori  in tutte le aree della città.  In particolare è stato intensificato il  dispositivo di controllo delle Volanti anche nelle ore notturne in tutta l’area urbana e periferica, voluto dal Questore di Brindisi Dr. Roberto Gentile, con il potenziamento dell’attività di controllo dinamico e con il costante monitoraggio di sorvegliati speciali e soggetti in stato di detenzione domiciliare.

Nell’ambito di detti servizi nella nottata odierna una Volante ha intercettato, in prossimità del centro commerciale Le Colonne, un’autovettura lancia lybra che alla vista della Polizia ha accelerato dirigendosi in una folle corsa verso le campagne del cillarese, tallonata a sirene spiegate da due Volanti i malviventi non hanno potuto fare altro che abbandonare l’auto dileguandosi a piedi per le campagne.

Il veicolo, rubato poco prima in Taranto, è stato restituito al proprietario, informato del furto nel cuore della notte dai colleghi della Questura di Taranto, ignaro di quanto accaduto e visibilmente commosso e grato verso gli agenti delle Volanti.

I malviventi, viste le circostanze di tempo e di luogo, erano certamente in procinto di commettere un’azione predatoria ai danni dell’area commerciale prossima ai luoghi dell’inseguimento. Tentativo fallito grazie alla presenza attiva e dinamica su tutto l’area urbana, anche nelle ore notturne, di un maggior numero di Volanti.

Inoltre, un equipaggio di motociclisti Nibbio nel corso di alcune perquisizioni e sopralluoghi in aree sensibili ha rinvenuto, occultata in un’area condominiale del quartiere S. Elia, una moto Honda di grossa cilindrata rubata alcuni giorni addietro in Brindisi.