Riparte la III edizione del Corso per Clown Socio Sanitario
venerdì 3 gennaio 2014

A Febbraio 2014, quale frutto della feconda sinergia fra la Coop. Naukleros di Brindisi e l'ISBEM di Mesagne (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo),  riparte la III edizione del Corso per Clown Socio Sanitario (CSS) che avrà luogo c/o il Polo Universitario ex Ospedale  Piazza A. Di Summa (BR) e  c/o l.ISBEM di Mesagne.


La Scuola Internazionale di Clown Terapia S.I.CLO.T., attiva dal 2012, è  diretta dal Dr. Fulvio MORAMARCO (Direttore dell'U.O. di Pediatria del P.O. A Perrino di Brindisi); direttrice didattica della scuola e Project Leader dell'iniziativa è la Dott.ssa Cristiana Zongoli (Amm. e Rapp. Legale Coop. Naukleros di Brindisi). Ha come partner l'ISBEM (presidente prof. Alessandro Distante) e l'associazione culturale Sbizzarria ed è patrocinata dall'ASL/BR, dall'Ordine  dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Brindisi, dalla Provincia di Brindisi, dal CSV Poiesis (Centro Servizi Volontariato), dalla  SOS Shiatsu Operatori Salento.


Ispirata al genio di Patch ADAMS, medico e scrittore fortemente impegnato nel sociale, la S.I.CLO.T.  ha formato nel corso di questi due anni 21 clown terapeuti: il Clown Socio sanitario è una nuova figura professionale, complementare all'equipe medica, che affianca coloro che quotidianamente si prendono cura delle persone negli ospedali, nelle residenze sanitarie assistite, nelle cliniche pubbliche e private, nei centri di accoglienza, nei siti di riabilitazione, etc., ossia in tutti i luoghi dove c'è qualcuno che soffre e che può avere un momento di sollievo dalla vicinanza di un ...CLOWN.


Riscoprire la gioia del vivere, con il sorriso e con l'umorismo, può far migliorare la qualità della vita, e ridurre i costi nel PIANETA SALUTE. Per questo servono nuove idee, nuovi percorsi e nuovi professionisti che, oltre alle basi scientifiche, potenzino gli aspetti terapeutici, preventivi, riabilitativi e pedagogici, generando emozioni positive e creando altresì un ambiente salutare che valorizzi il rapporto umano e gli interventi socio-
sanitari necessari per mettere la persona al centro dell'attenzione e della cura. 


Il Clown Socio Sanitario si reca nelle strutture che accolgono, temporaneamente o stabilmente, i soggetti svantaggiati e le fasce deboli della nostra società (bambini, ammalati, orfani, immigrati, case famiglia per minori, missioni umanitarie, anziani in case di riposo, soggetti diversamente abili e con disagio sociale in genere, etc.), per essere di arricchimento e di supporto sinergico per medici, istituzioni, famiglie, ricercatori, amministratori, volontari, etc. cioè per gli attori del PIANETA SALUTE.


Possono partecipare alle selezioni della S.I.CLO.T. maggiorenni che, con il diploma di maturità e con varie estrazioni culturali, siano molto motivate e fortemente interessate agli sviluppi di questa figura professionale. Il percorso didattico teorico-pratico di 328 ore (di cui 111 di tirocinio in strutture convenzionate ASL e 17 ore di stage full immersion con il clown professionista Ian Algie) è strutturato in macro-moduli in cui vengono trattati argomenti di antropologia, medicina e clown, etica, psicologia, psichiatria, ginnastica dolce, tecniche di respirazione e rilassamento, comunicazione strategica in ambito socio-sanitario, sicurezza e prevenzione, responsabilità sociale di impresa, progettazione, musicoterapia, design logistico-funzionale degli ambienti di ricovero, micromagia, clownerie, balloon art, pedagogia e gioco, teatro-danza, elementi di acrobatica a terra e giocoleria, teatro dei burattini, lettura creativa, teatralizzazione di fiabe e favole.


Il corso sarà arricchito dallo stage full Immersion di 17 ore con Ian ALGIE, inserito nel banco formatori del Cirque du Soleil, da 111 ore di tirocini finalizzati in cui si raccoglieranno dati con protocolli ben definiti, dalla redazione di articoli di divulgazione e di educazione alla salute da pubblicare su riviste ad ampia diffusione, nazionali ed internazionali, e da tutto quanto necessario per rendere il CSS ricco di contenuti e professionalità, oltre che  capace di incidere efficacemente nel PIANETA SALUTE.


Tutti siamo naturalmente comici: basta accettare i propri difetti e le proprie insicurezze che fanno sentire ridicoli, imbarazzati, stupidi, pasticcioni e quindi "comici."  Questi "difetti" sono gli elementi che ci portano e ci guidano nella ricerca del clown che è dentro di noi.  Il lavoro sul clown pone la persona davanti a se stessa e agli altri, la porta a riflettere sul suo mododi essere, sulle sue potenzialità espressive, la stimola a liberarsi da una serie di paure e la fa crescere umanamente. La  formazione personale sul clown e in particolar modo il clown terapeuta o sociale, è grande impresa e ci vuole molto tempo da dedicare.


La  SICLOT è nata per dare, in tempo ridotto ed in una maniera intensa ma altamente professionale, una base concreta su cui le persone possono sviluppare e migliorare sia individualmente che in gruppo: gli allievi  acquisiranno, quasi inconsapevolmente, nuove abilità per giocare, ideare e improvvisare come clown, ma soprattutto saper ascoltare.

La formazione di clown, per la clown terapia, per il circo, per il teatro o per la strada, inizia da un unico punto di partenza, cioè se stessi!  Solamente dopo che ognuno di noi ha veramente scoperto il suo clown e riesce a metterlo in gioco, sarà pronto per utilizzarlo per un particolare stile di performance o al circo, nel teatro di strada oppure, come in questo caso,  nella clown terapia.


Il Corso CSS partirà nel mese di febbraio 2014 è sarà tenuto di Venerdì pomeriggio/sera e Sabato mattina. L.iscrizione alle selezioni per essere  ammessi al CSS è gratuita.


Per l'ammissione alla scuola, i dettagli inerenti le modalità di iscrizione alle selezioni e il  relativo bando (scadenza il 31 gennaio 2014) visitare il  sito www.isbem.it o il link diretto http://www.isbem.it/formazione/css12/.


Per ulteriori chiarimenti e informazioni rivolgersi a dott.ssa Cristiana
Zongoli (Clown Stellina) email: info@naukleros.com.