Sondaggio. Iniziano i saldi: cosa farai?
venerdì 4 gennaio 2008

Bari, 04 gennaio 2008.  Il 36,59% dei soggetti che hanno risposto al sondaggio online promosso dal’Adoc, l’Associazione dei Consumatori, ha dichiarato che non usufruirà del periodo dei saldi per fare acquisti. Infatti, il 7,32% è completamente disinteressato, mentre il 29,27% ha dichiarato che i prezzi sono comunque alti per le proprie tasche.


Sono dati che confermano la frenata dei consumi registrata nel periodo prefestivo e la cui causa è da ricercare nell’aumento costante dei prezzi, a volte immotivato e speculativo.
Quindi, “non è più una supposizione. La realtà ci porta a dire che una grossa percentuale della popolazione non è più in grado di sostenere il costo della vita”. Questo il commento dell’Associazione regionale dei consumatori.


“E’ un ulteriore segnale di un sistema in crisi – afferma il presidente dell’Adoc Puglia, Pino Salamon -, che alimenta l’indebitamento e il declino economico del Paese. E’ un tema che rimarchiamo da tempo e che non può registrare la sordità della Giunta e delle Associazioni regionali dei commercianti”.
A giudizio dell’Adoc, ci deve essere una modalità che rilanci i consumi, anche modificando le attuali norme che regolano i saldi e che risultano superate da sistemi quali gli outlet, le vendite a stock o degli stessi centri commerciali.



Risultati sondaggio alle ore 16:59 del 04.01.2008


Iniziano i saldi: cosa farai?

Acquisto quello che non ho potuto comprare prima di Natale: 31,71%

Ne approfitto: 31,71%

Non mi interessano: 7,32%

Malgrado i saldi, costa ancora troppo per me:  29,27%