Seminario “fiori di bach”
giovedì 9 maggio 2013

Sabato 11 maggio ore 17,30 presso l’ex scuola materna de La Rosa di Brindisi, l’associazione Namastè presenta il seminario “Fiori di Bach”, tenuto dalla dottoressa Elisa Caramia, specializzata in psichiatria.

I fiori di Bach sono una cura alternativa, semplice e facilmente accessibile, ideata dal medico britannico Edward Bach. Sono prescritti sulla base del riconoscimento di stati emozionali, sentimenti, pensieri, comportamenti, espressione di un disagio e costituiscono un metodo terapeutico sinergico con molti altri metodi. La floriterapia non cura la malattia, ma gli stati d'animo dando il via al processo di trasformazione dell'emozione negativa nel suo tratto positivo, con una conseguente scomparsa del sintomo. Il seminario, volto a scoprire il valore benefico della floriterapia, utile a ridare benessere a corpo e mente intervenendo sulle emozioni negative, è aperto a chiunque voglia saperne di più sull’argomento.


L'associazione Namastè si occupa di promozione sociale e culturale, nasce dalla voglia di un gruppo di amici di costruire uno spazio comune per condividere idee prima che progetti, passioni prima che possibilità. "Tenendo vivo un sogno che ognuno di noi coltiva, cerchiamo di costruire un mondo a misura d’uomo, capace di dare vita a progetti volti a promuovere la sfera interiore, sociale e culturale".

L’associazione Namastè ha quindi per scopo il raggiungimento del benessere e della qualità della vita nella sua interezza, come espressione delle potenzialità interiori e come sviluppo ed integrazione psico-fisica. Namastè è un saluto indiano che letteralmente significa “mi inchino a te“ e in senso più spirituale “riconosco la divinità che è in te”.

Tre sono gli ambiti all’interno dei quali si muovono i principali progetti: ludico-ricreativo, socio-psico-pedagogico, culturale.


Seminario 11 maggio:


Ingresso libero
Gradita prenotazione


COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE NAMASTE’ - BRINDISI