Stamplast San Vito sconfitta a Cremona
giovedì 20 marzo 2008

Si chiude con una sonora sconfitta per la Stamplast la gara del Pala Somenzi di Cremona. Le biancazzurre sono partite bene sorprendendo le avversarie che, prese le misure alle pugliesi, le hanno battute in poco più di un’ora di gioco. I due tecnici non lamentavano assenze di sorta e hanno potuto schierare le migliori formazioni.


Inizio scoppiettante del San Vito che con Prado rintuzza gli attacchi delle padrone di casa. Le pugliesi tengono testa alle avversarie fino al 12 pari mostrando un volley spumeggiante. Nella seconda metà del parziale salgono in cattedra le bocche di fuoco dell’Esperia che indirizzano il set a favore dei propri colori. Nella seconda frazione Cosimo Lo Re lascia in panca Avramovic e Karalyus e manda in campo Vanni e Szczygielska. Il game sembra la fotocopia del precedente con le squadre che procedono con un appassionate punto a punto. Sul 6 pari la Magick Pack prova ad accelerare (8-6) ma il San Vito rientra subito (8-8). Cremona prova di nuovo ad accelerare e (11-9) e questa volta vi riesce (14-10) costringendo Lo Re al time out. Alla ripresa le ragazze di Micoli accelerano prepotentemente chiudendo il discorso sul 25-18. Nel terzo set sono ancora le locali a dettar legge (8-5), il San Vito prova a rientrare (12-11) ma poi le cremonesi prendono il largo chiudendo a 16 e conquistando un 3-0 che le proietta al 5° posto in classifica.


La Stamplast ha cercato di rimanere attaccata ad un match in cui la Magic Pack ha espresso un volley molto pulito ed efficace. La gara è stata caratterizzata da una prima fase di set molto combattuta in cui le due compagini hanno lottato su tutti i palloni prima che Cremona prendesse il sopravvento chiudendo i parziali a proprio favore. Le padrone di casa hanno mostrato uno stato di forma eccellente e continuano la corsa playoff che nel prossimo turno le porterà in casa del Conegliano, formazione che appare in crisi dopo gli ultimi risultati negativi.


“Dobbiamo dimenticare in fretta questa gara – dichiara Jolanda Semeraro – e pensare subito alla importante sfida contro Urbino. A Cremona non abbiamo avuto la giusta continuità però c’è anche da tener presente che avevamo di fronte una squadra molto forte e ben messa in campo.”


La Stamplast sabato con inizio alle 1730 affronterà al Pala Macchitella la De Mitri Urbino in una gara in cui la posta in palio sarà altissima.


 


MAGIC PACK CREMONA - STAMPLAST SAN VITO 3-0
(25-18, 25-18, 25-16)


MAGIC PACK CREMONA: Bacchi 13, Garcia Marquez 16, Fanzini 12, Nardini 8, Carocci (L), Stufi 7, Rondon 7. Non entrati Cosci, Sacconi, Masoni. All. Micoli.


STAMPLAST SAN VITO: Masino, Gentile (L), Catalano, Capuano 6, Karalyus 5, Fanelli 4, Jaline 13, Vanni 4, Szczygielska 5, Avramovic 2. Non entrati Corallo, Di Crescenzo. All. Lo Re.


ARBITRI: Gianni Prandi, Graziano Gelati.


Raffaele Chionna