Il programma della Sinistra Arcobaleno sulla disabilità
mercoledì 19 marzo 2008

Le persone con disabilità vivono tutt’ora in una condizione discriminatoria ed escludente che non consente loro di avere una qualità della vita dignitosa. C’è bisogno di un cambiamento culturale e strutturale che metta al centro la persona e renda esigibili i diritti civili, politici e sociali, superando un approccio esclusivamente medico.


La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità va in questa direzione e chiama gli Stati ad adottare norme e strumenti che favoriscano l’autodeterminazione e la massima autonomia possibile in tutti i campi della vita, dalla scuola al lavoro, dalla famiglia al tempo libero, anche attraverso l’istituto dell’assistenza indiretta.


Vanno, dunque, abbandonati interventi che alimentano un sistema assistenzialistico e risarcitorio a favore di un approccio di presa in carico globale. Per una vera politica inclusiva è necessario garantire il progetto individuale, la vita indipendente, l’empowerment (rafforzamento delle capacità) delle persone con disabilità, delle loro famiglie ed organizzazioni.





NOI VOGLIAMO:


Portare a termine la procedura parlamentare di ratifica della Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità e favorire percorsi educativi e di informazione sui nuovi modelli di approccio alla disabilità;


Rivedere le modalità di accertamento sanitario tenendo conto dell’evoluzione degli strumenti di valutazione della persona che si basano sulle effettive capacità piuttosto che sulle limitazioni, nonché sui differenti livelli di bisogno anche rispetto a fattori contestuali ed ambientali;


Definire i livelli essenziali delle prestazioni sociali omogenee su tutto il territorio nazionale, mirando alla completa de-istituzionalizzazione e prevedendo azioni di supporto e affiancamento all’intero contesto familiare;


Associare alla riabilitazione medica la riabilitazione sociale e l’abilitazione per valorizzare tutte le potenzialità della persona;


Incrementare il fondo sulla non autosufficienza fino ad almeno 1,5 miliardi di euro, prevedendo un canale differenziato specifico per la disabilità;


Migliorare la qualità dell’integrazione scolastica attraverso l’aggiornamento obbligatorio degli insegnanti curriculari ed affiancare ad essi docenti di sostegno in un numero adeguato a rispondere alle necessità degli studenti tutti. Garantire la continuità del rapporto fra insegnante di sostegno, gruppo classe e allievo con disabilità;


Rifinanziare la legge 13/89 sulla eliminazione delle barriere architettoniche;


Costruire servizi di accompagnamento per superare la discriminazione nell’accesso al posto di lavoro più adeguato alla persona e come opportunità per facilitarne l’inclusione sociale. Nel caso di disoccupazione vanno garantiti ammortizzatori sociali a partire dall’aumento delle pensioni di invalidità;


Incentivare l’accessibilità ai mezzi di comunicazione e informazione, rivedendo anche la legge 4/2004;


Sviluppare politiche di cooperazione internazionale per e con le persone con disabilità.



sabato 24 febbraio 2024
METEO – La Protezione Civile Puglia ha diramato un avviso di allerta meteo gialla per domani, Domenica 25 febbraio, su tutta la Puglia. L'allerta gialla è per rischio idrogeologico a partire dalla mezzanotte alle ore 20 di ...
sabato 24 febbraio 2024
  Riceviamo e pubblichiamo nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis. “Forza Italia è il mio partito, la mia famiglia da sempre ed essere oggi tra i sei eletti nella segreteria ...
sabato 24 febbraio 2024
Ieri sera, venerdì 23 febbraio, poco prima della chiusura, un individuo armato di coltello ha compiuto una rapina presso l'Eurospin situato in via Carovigno a San Vito dei Normanni. Il rapinatore, agendo da solo, ha minacciato una ...
sabato 24 febbraio 2024
Una grande città, una grande mostra: Mesagne, capitale della cultura di Puglia, sarà presente alla ITB di Berlino dal 6 all’8 marzo per presentare a giornalisti tedeschi e di altri Paesi il grande evento organizzato dal ...
sabato 24 febbraio 2024
Lunedì 26 febbraio pv, alle ore 19.30, presso il Salone Ave Maris Stella in via Andrea Bafile 43 a Brindisi si terrà un incontro con Antonino Masuri, Communication and Fundraising Director presso Fondazione AVSI e cooperante ...