1^ giornata congresso FIMMG Brindisi
giovedì 26 maggio 2011

La FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), rappresenta la principale organizzazione sindacale di categoria. Ad essa sono iscritti oltre il 50% dei  circa 59.000 medici di medicina generale italiani e il primato è confermato, in misura maggiore, anche in provincia di Brindisi. Domani, venerdì 27 maggio, alle ore 17,30, a Fasano (BR), nel Park Hotel Sant’Elia (vicinanze dello zoosafari), ha inizio la prima sessione del congresso provinciale di questo sindacato. Il tema conduttore è sostanzialmente un quesito provocatorio che evidenzia i troppi adempimenti burocratici: “medico di famiglia, medico o un burocrate?”. Moderatori: Michele Lisco, vice segretario FIMMG Brindisi; Marco Silvestro, segretario amministrativo FIMMG Brindisi; Luigia Serio, presidente provinciale Brindisi Associazione Italiana Donne Medico. Il congresso proseguirà sabato 28.

Ad aprire i lavori sarà il generale provinciale, Donato Monopoli, poi si inizierà a discutere subito della “previdenza del medico di famiglia con Alberto Oliveti, vice presidente vicario fondazione ENPAM Roma, e Francesco Perrini, ordinario di Economia e Gestione delle Imprese - Università Bocconi, Milano. Alle ore 18.30 interverranno Ottavio Narracci, direttore del Distretto Socio-Sanitario n.2 ASL Brindisi, e Marcello Pensato, cardiologo del territorio DSS2 Fasano ASL Brindisi, su “il progetto database unico distrettuale: la prevenzione cardiovascolare”. In modo specifico, invece, della “burocrazia negli ambulatori” parlerà, a seguire, Mario Ucci, vice segretario nazionale FIMMG con delega alla Tesoreria.

La politica della FIMMG, soprattutto negli ultimi anni, ha cercato di non guardare unicamente a problematiche di carattere meramente sindacale, che fanno peraltro parte del suo patrimonio genetico, ma di intraprendere un’azione a tutto campo con lo scopo precipuo di difendere gli interessi del cittadino per una corretta applicazione dell’ articolo 32 della costituzione che sancisce la salute come diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività e di ottenere i livelli uniformi di assistenza, ponendosi a difesa, in un ottica di continuo miglioramento, del SSN. Un ruolo, quello della FIMMG, che in Puglia, ed in particolare nel Brindisino, diventa ancor più gravoso a causa anche dell’applicazione del piano di rientro e del riordino ospedaliero.


 


 

martedì 18 giugno 2024
FISMIC, CONFSAL -BRINDISI Con l’imminente rimpasto della giunta comunale di Brindisi, è imperativo trovare soluzioni rapide ed efficaci per combattere la crescente disoccupazione e il declino del settore produttivo, che stanno ...
lunedì 17 giugno 2024
FRANCAIVLLA FONTANA, TEATRO - Domani, martedì 18 giugno, l'associazione sportiva dilettantistica di promozione sociale Talenti Liberi, con sede a Ostuni, presenta il Gran Galà di danza presso il Teatro Italia di Francavilla ...
lunedì 17 giugno 2024
A Tuturano, un piccolo borgo con una grande storia, è nata un'iniziativa comune per salvare un prezioso affresco del XIII secolo.  L'opera, che raffigura la Madonna con il Bambino, è l'ultima testimonianza della chiesa ...
lunedì 17 giugno 2024
OSTUNI, TEATRO - La rassegna Teatro In Pineta prevede quest’anno una ricca varietà di spettacoli, sono infatti 17 appuntamenti, 14 spettacoli differenti, 6 compagnie teatrali ospiti, e più di 43 artisti coinvolti, tutti ...
lunedì 17 giugno 2024
Sabato 22 giugno 2024, alle ore 21.30, Piazza Ciaia sarà teatro del Festival di musica folk "Ritmi e Suoni dal Mediterraneo". L'evento ospiterà quattro gruppi folkloristici di fama internazionale: il "Gruppo Ricerca Cultura ...