Cordone ombelicale. Entro giugno un’associazione no profit
sabato 21 maggio 2011

Sarà costituita entro giugno a Brindisi un’associazione no profit che avrà tra i suoi principali obiettivi la sensibilizzazione dell’opinione pubblica in favore della donazione del cordone ombelicale e della ricerca scientifica e medica.


Ogni anno in Italia ci sono in media 12 nuovi casi ogni 100 mila abitanti e circa 500 di questi riguardano bambini al di sotto dei 14 anni. Il sangue prelevato da cordone ombelicale può essere utilizzato, con risultati assolutamente positivi, in taluni pazienti affetti da patologie ematologiche, sia neoplastiche (leucemie e linfomi), sia non neoplastiche (gravi forme di anemia, talassemia). Da qui la necessità di diffondere con maggiore convinzione la cultura alla donazione svolgendo un’azione di sensibilizzazione in particolare tra le giovani donne.


L’associazione brindisina, che entrerebbe a fare parte del circuito delle “Adisco” (associazione per le donatrici italiane sangue di cordone ombelicale) già esistenti in altre regioni, sarebbe un ulteriore strumento per rafforzare il percorso avviato sul territorio negli ultimi anni da quel comitato promotore Ba.co. che riuscì a raccogliere ben 27mila firme allo scopo di avere su Brindisi una struttura dedicata al prelievo di cordone ombelicale.

Attività che già viene effettuata nell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi ma la costituente associazione offrirebbe nuovo strumenti operativi e si spera anche più capacità di attrarre risorse economiche da destinare alla ricerca medico-scientifica.


Un primo incontro tra i promotori dell’associazione si è svolto alla presenza, tra gli altri, del dott. Francesco Cucci, primario di Medicina Trasfusionale dell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi, e dei suoi colleghi Bernardo Scarano, direttore U.O.C. di Medicina Nucleare dell’ospedale ”A.Perrino” di Brindisi, e Antonio Caretto, presidente regionale dell’associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (ADI).


Il primo passo è stato compiuto ora non resta che proseguire su questa direzione con la convinzione che., come già accaduto in passato, da ogni comune del Brindisino non verrà mai a mancare il sostengo a questa nuova grande battaglia di civiltà. 


 

giovedì 23 maggio 2024
MESAGNE. G7 - I’evento che, organizzato da Puglia Walking Art e dalla Rete di impresa Puglia Micexperience, vede il patrocinio di Regione Puglia e Comune di Mesagne, Camera di Commercio di Taranto-Brindisi e Aeroporti di Puglia e ...
giovedì 23 maggio 2024
  BRINDISI - In occasione dell'attesissimo evento "Bams", che si terrà venerdì presso il Parco del Cillarese, la Commissione comunale di vigilanza sui pubblici spettacoli ha stabilito una serie di rigide prescrizioni ...
giovedì 23 maggio 2024
OSTUNI - Si terrà venerdì 24 maggio prossimo dalle ore 17,30 a Ostuni presso la Sala Consiliare del Comune il Convegno su “Comunità Energetiche Rinnovabili: opportunità per cittadini e ...
giovedì 23 maggio 2024
BRINDISI - Il Presidente nazionale di Confcommercio Giovani Matteo Musacci domani, giovedì 23 maggio, sarà a Brindisi per partecipare ad una iniziativa organizzata dai giovani imprenditori di Confcommercio ...
giovedì 23 maggio 2024
Mesagne: la Polizia di Stato sequestra circa mezzo chilo di droga  MESAGNE - Ieri, nelle campagne di Mesagne, il personale della Polizia di Stato ha sequestrato quattro "panetti" di sostanza stupefacente del peso complessivo di circa ...