Saccomanno: ”Soddisfatto per l’attivazione della Pet Tac a Brindisi, ma dispiaciuto per il mancato riconoscimento della Banca del cordone ombelicale”
giovedì 13 marzo 2008

Saccomanno: ”Soddisfatto per l’attivazione della Pet Tac a Brindisi, ma dispiaciuto per il mancato riconoscimento della Banca del cordone ombelicale”


Una nota del presidente del gruppo di An in Consiglio regionale, Michele Saccomanno.


”Apprendiamo che sarà finanziata la PET TAC a Brindisi. Siamo certamente contenti tutti noi di AN del Consiglio Regionale ed in particolare il sottoscritto per avere tra i primi, insieme al Comitato di Mario Criscuolo a Brindisi, sollevato il problema della PET - TAC.


Tale realizzazione indubbiamente rappresenta una crescita importante per l’ospedale Perrino ed un riconoscimento ad una centralità per rilevanza dello stesso nosocomio che viene da lontano e per il quale il sottoscritto ha certamente contribuito con i sanitari, e con chi nel tempo ne ha avuto la direzione, a questa crescita.


Riguardo alla problematica della ”Banca del Cordone Ombelicale”, noto con dispiacere per il territorio di Brindisi che il consigliere di maggioranza si spertica negli elogi dei colleghi medici e degli operatori sanitari del Perrino, afferma la sua concordanza sulla opportunità e sul diritto dell’ospedale del brindisino ad essere sede ma, ci informa che nonostante il suo ruolo di maggioranza, è voce inascoltata  ed impotente a difendere un diritto per il quale ha interrogato e protestato con l’attuale Governo Regionale:


La storia dell’Ematologia e del Centro Trasfusionale brindisino non nasce oggi ma molto tempo fa, tempo in cui qualche consigliere di maggioranza oggi non ha memoria storica e conoscenze di quanto racconti.


Sono Centri di grande riferimento, non da oggi né dall’aprile 2005. I titoli che si vantano sono stati costruiti con impegno e con concretezza dimostrata già nell’esistenza stessa dell’ospedale Perrino.


Siamo comunque felici e collaboriamo, con la forza che ci è propria, a salvaguardare un mondo socio-sanitario che, per esempio, nel silenzio dei consiglieri brindisini di maggioranza, voleva far approvare in Consiglio Regionale pochi giorni or sono un emendamento del capogruppo dei D.S. (gruppo del consigliere Romano) che voleva appropriarsi, a favore di Lecce, dei posti letto di Case di Riposo e di  Residenze Sanitarie per Anziani di questa provincia”.    





sabato 24 febbraio 2024
METEO – La Protezione Civile Puglia ha diramato un avviso di allerta meteo gialla per domani, Domenica 25 febbraio, su tutta la Puglia. L'allerta gialla è per rischio idrogeologico a partire dalla mezzanotte alle ore 20 di ...
sabato 24 febbraio 2024
  Riceviamo e pubblichiamo nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis. “Forza Italia è il mio partito, la mia famiglia da sempre ed essere oggi tra i sei eletti nella segreteria ...
sabato 24 febbraio 2024
Ieri sera, venerdì 23 febbraio, poco prima della chiusura, un individuo armato di coltello ha compiuto una rapina presso l'Eurospin situato in via Carovigno a San Vito dei Normanni. Il rapinatore, agendo da solo, ha minacciato una ...
sabato 24 febbraio 2024
Una grande città, una grande mostra: Mesagne, capitale della cultura di Puglia, sarà presente alla ITB di Berlino dal 6 all’8 marzo per presentare a giornalisti tedeschi e di altri Paesi il grande evento organizzato dal ...
sabato 24 febbraio 2024
Lunedì 26 febbraio pv, alle ore 19.30, presso il Salone Ave Maris Stella in via Andrea Bafile 43 a Brindisi si terrà un incontro con Antonino Masuri, Communication and Fundraising Director presso Fondazione AVSI e cooperante ...