Presentazione di Stamplast San Vito – Biancoforno Santa Croce
mercoledì 12 marzo 2008

Torna a giocare in notturna la Stamplast in questo 24° turno
della Findomestic Volley Cup e troverà dall’altra parte della rete quel Santa
Croce che a maggio diede strada alle pugliesi nei playoff per l’accesso nella
seconda serie nazionale.


L’ambiente sanvitese è turbato dalla prematura scomparsa di
Raimondo Errico, grande tifoso delle biancazzurre perito lunedì a causa di un
incidente stradale.


Questa sera sarà di scena al Pala Macchitella una formazione
alla disperata ricerca di punti salvezza che troverà di fronte una Stamplast
intenzionata a continuare la serie positiva che dura ormai da 5 giornate. Le
toscane lamentano l’infortunio della Corjetanu, punta di diamante del sestetto
di Guidetti, giunta in riva all’Arno da poco meno di due mesi, che con le sue
bordate ha permesso al Biancoforno di risalire la china. La presenza del forte
martello rumeno è in forte dubbio ma non si  esclude un suo impiego.
Guidetti ha comunque importanti frecce al suo arco potendo contare su gente
esperta che conosce molto bene la categoria.


Cosimo Lo Re ha concesso un giorno e mezzo di riposo alle sue e
ieri pomeriggio il gruppo si è ritrovato per preparare questa delicata gara: le
sanvitesi precedono le santacrocesi di  10 lunghezze in graduatoria e la
speranza di tutto lo staff biancazzurro è di conquistare punti importanti che
tengano a debita distanza la terzultima piazza della classifica. Le atlete della
Stamplast stanno attraversando un buon periodo di forma e non lamentano
infortuni di sorta quindi ci si aspetta l’ennesima prova tutta grinta e
cuore.


All’andata le pugliesi volarono sul 2-0 e, proprio quando erano
in procinto di chiudere il match, subirono la veemente reazione delle padrone di
casa che prima pareggiarono i conti e poi chiusero sul 3-2.


“Questa sera prevedo una condizione ambientale particolare –
afferma lo scout-man Leonardo Piergiovanni – la scomparsa di  Raimondo ha
colpito tutti noi e non sarà facile giocare con questo pesante fardello. D’altro
canto mi aspetto una grande prestazione delle nostre per inseguire la vittoria
da dedicare proprio allo sfortunato ragazzo delle Teste Matte.


All’andata partimmo alla grande per poi subire la loro rimonta, 
ora vedo un gruppo più compatto e che sa soffrire quindi prevedo una bella
partita fra due squadre alla ricerca dell’intera posta in palio.” 




La gara sarà arbitrata da Armando Simbari di Piacenza e
Luca Andreoni di Milano. Consueta radiocronaca in web streaming su href=”http://www.teleradiosanvito.it”>www.teleradiosanvito.it .


Raffaele Chionna